Muy confidencial

06 giugno 2017 | 18:00

Mondadori il 23 giugno lancia ‘Spy’, nuovo settimanale di gossip

Dopo una lunga preparazione, numerosi test di mercato e successive messe a punto, la Mondadori ha deciso di lanciare il suo nuovo settimanale di gossip il 23 giugno, alle soglie della stagione più favorevole per le testate people. ‘Spy’ inaugura l’ingresso del gruppo guidato da Ernesto Mauri nel segmento dei popolari a basso prezzo di copertina, oggi dominato dai settimanali della Cairo Editore ‘Dipiù’ e ‘Nuovo’.

Dalla sua ‘Spy’ ha un direttore e dei giornalisti di provatissima esperienza: Alfonso Signorini, direttore di ‘Chi’, e la sua redazione. Una scelta che alla nuova testata permetterà anche di tenere bassi i costi e di utilizzare in maniera sinergica l’abbondante patrimonio fotografico di ‘Chi’.

Da ‘Chi’ il nuovo settimanale si differenzia per i toni più piccanti e l’attenzione a personaggi del mondo dell’intrattenimento prevalentemente italiani e che attirino anche un pubblico giovane.

Alfonso Signorini (foto Olycom)

Proprio in vista dell’uscità di ‘Spy’, a metà maggio la Mondadori ha rinnovato e arricchito ‘Chi’ per collocarlo decisamente nella fascia più alta del segmento people, con un prezzo di copertina di 2 euro che lo distingue dai concorrenti. Tra le novità, una nuova sezione dedicata a moda e bellezza e rubriche consultabili con l’app di realtà aumentata Gruppo Mondadori AR+ che dà l’accesso a video e contenuti extra e permette d’interagire con gli altri utenti.