Editoria, New media

07 giugno 2017 | 17:21

Andrea Boni nominato presidente di Anes, l’Associazione degli Editori di Settore

L’Assemblea Generale dei soci ANES (Associazione Nazionale Editoria di Settore) ha nominato oggi a Milano Andrea Boni nuovo presidente. Ceo di Editrice Industriale, classe 1969, Boni – che ha ricoperto la carica di membro di Giunta dal 2014, di consigliere dal 2015 e siede nel consiglio del Gruppo Media, Comunicazione e Spettacolo di Assolombarda dal 2012 – prende il posto del presidente uscente Antonio Greco.

Andrea Boni

“Noi editori di settore siamo un asset fondamentale dell’Italia”, ha spiegato Boni nel suo discorso di insediamento, presentando il programma di lavoro per il triennio 2017-2019 che vede al primo posto l’obiettivo di affermare il marchio ANES, valorizzando gli importanti asset che l’associazione possiede. Grande attenzione sarà dedicata all’espansione della rappresentatività dell’Associazione e alla visibilità delle aziende e dei prodotti associati, ma anche allo sviluppo di nuovi servizi, momenti di coinvolgimento e opportunità di networking a favore degli Editori che di Anes fanno parte.

Affiancheranno Boni i vice presidenti Marcello Miradoli di Wolters Kluver Italia (già presidente della sezione ANES Digital), Ivo Alfonso Nardella di Tecniche Nuove, Claudio Rossi di Faenza Group, oltre al Past President Antonio Greco.

Nel corso dell’assemblea è stata presentato anche la sesta edizione dell”Anes Digital Outlook’, sesta edizione dell’osservatorio che l’associazione realizza per monitorare i trend del digitale e l’adozione degli strumenti online nel settore dell’editoria specializzata. Traendo spunto dai dati raccolti, l’Associazione ha inoltre annunciato in anteprima la nascita di un nuovo servizio per i propri soci.. Si tratta di uno strumento di assessment personalizzato in grado di rilevare il posizionamento di un’azienda editoriale confrontato con la media dei soci Anes e con il ‘best in class’ per le seguenti aree: ‘offerta editoriale’, ‘adozione tecnologica’ e ‘capacità di monetizzazione’.

Presentati infine anche i risultati della survey che ANES ha condotto in collaborazione con Pepe Research per sondare la percezione del mercato dei prospect rispetto alla propria offerta di servizi ma anche alle aspettative degli editori in un’associazione ideale; L’analisi che ha fatto emergere, la notorietà di ANES, che si posiziona tra le associazioni più conosciute nel settore editoria-comunicazione.

- Leggi o scarica a questo link il ‘prototipo’ dell’Assessment (pdf),  disponibile sul sito ANES

- Leggi o carica l’analisi condotta con Pepe Research (.pdf), disponibile sul sito Anes