Rizzo a ‘Repubblica’ come vice direttore e maestro di giornalismo di inchiesta

Mario Calabresi e’ riuscito a portare Sergio Rizzo‎, grande inchiestista e una delle firme più popolari del ‘Corriere della Sera’, a ‘Repubblica’. Rizzo avra’ l’incarico di vice direttore, casella rimasta scoperta dopo la partenza di Angelo Aquaro per fare il corrispondente dalla Cina.

Sergio Rizzo e Mario Calabresi

Sergio Rizzo e Mario Calabresi

Oltre a continuare a scrivere Rizzo lavorera’ per promuovere la cultura del giornalismo di inchiesta che con i ritmi veloci imposti dal web e’ sempre meno praticato nelle redazioni e soprattutto tra i giornalisti piu’ giovani.

Le inchieste sono invece l’offerta giornalistica più importante per il mondo dell’informazione di qualita’ per fare i conti con il dilagare dei social network‎ e del fenomeno delle fake news.

Rizzo lascia la responsabilità della redazione romana del Corriere della Sera dove era ‎arrivato nell’ottobre del 2016.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Stefanelli alla direzione di ‘Sette’ che si riorganizza accorpando LiberiTutti. Severgnini punta sulla tv

Manuela Kron amplia le responsabilità in Nestlé Italia. Alla guida anche del marketing consumer communication 

Verdelli si presenta ai lettori: non sono un figlio di Repubblica, ma sono in sintonia con questa straordinaria avventura giornalistica e culturale