Rizzo a ‘Repubblica’ come vice direttore e maestro di giornalismo di inchiesta

Mario Calabresi e’ riuscito a portare Sergio Rizzo‎, grande inchiestista e una delle firme più popolari del ‘Corriere della Sera’, a ‘Repubblica’. Rizzo avra’ l’incarico di vice direttore, casella rimasta scoperta dopo la partenza di Angelo Aquaro per fare il corrispondente dalla Cina.

Sergio Rizzo e Mario Calabresi

Sergio Rizzo e Mario Calabresi

Oltre a continuare a scrivere Rizzo lavorera’ per promuovere la cultura del giornalismo di inchiesta che con i ritmi veloci imposti dal web e’ sempre meno praticato nelle redazioni e soprattutto tra i giornalisti piu’ giovani.

Le inchieste sono invece l’offerta giornalistica più importante per il mondo dell’informazione di qualita’ per fare i conti con il dilagare dei social network‎ e del fenomeno delle fake news.

Rizzo lascia la responsabilità della redazione romana del Corriere della Sera dove era ‎arrivato nell’ottobre del 2016.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano