14 giugno 2017 | 18:20

Il piano sui compensi consente alla Rai di avere ancora delle eccellenze e di conservare il valore di grandi professionisti, dice il dg Orfeo. Siamo riusciti ad andare incontro alle indicazioni del governo

Il dg Rai Mario Orfeo ha espresso grande soddisfazione per la soluzione trovata in consiglio di amministrazione, subito dopo il via libera all’unanimità alla delibera con le deroghe al tetto per compensi degli artisti. Secondo il dg, il piano “consente alla Rai di avere ancora delle eccellenze e di conservare il valore di grandi professionisti che si sono formati con la Rai e nella Rai” e nello stesso tempo “si è riusciti ad andare incontro alle indicazioni del governo sul contenimento dei costi delle prestazioni artistiche”.

Mario Orfeo (foto Ansa)

Il dg, segnala ancora l’agenzia Ansa, ha ringraziato il Cda e la presidente Maggioni “per il prezioso contributo dato nel trovare una sintesi sul documento approvato e preparato dal gruppo di lavoro interno della Rai”. Orfeo ha sottolineato che “la soddisfazione è ancora più grande perché giunta all’indomani del successo di Stanotte a Venezia di Alberto Angela, che è uno dei grandi talenti della Rai, un pezzo di cultura televisiva che è il simbolo del servizio pubblico”.