Vice Media investe 450 milioni di dollari nella produzione di contenuti. Il ceo Smith: diventeremo la più grande libreria video per millenials

Vice Media annuncia un investimento da 450 milioni di dollari grazie a risorse direttamente stanziate dalla private equity Texas Pacific Group (Tpg), già attiva nel campo delle tlc. “Costruiremo la più grande libreria al mondo di video per millenials”, ha detto il ceo Shane Smith alla Cnbc: “facciamo già informazione, documentari e reality, ci mancano i film”.

Obiettivo di Vice Media, spiega una nota, è crescere a livello mondiale per essere presente in modo sempre più capillare.

Motivo per cui Vice Media lancerà Vice Studios, per una programmazione di contenuti autoprodotti complementare all’offerta di news, documentari e reality show.

Vice investirà anche nei canali già esistenti per allargare la propria reach e le proprie offerte su ogni piattaforma e cercare nuove opportunità.

Il capitale investito servirà anche a produrre la prossima generazione di contenuti e canali di rendita, inclusi Ott e Dtc.

Tra gli investitori in Vice ci sono già Disney, Fox, A&E, Wpp, l’ex ceo di Viacom Tom Freston e The Raine Group.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giannini alla direzione di Radio Capital. L’emittente Gedi si riposiziona

Crimi vede il cdr Askanews e annuncia per domani un incontro con i vertici Fnsi

Agenzie, Palazzo Chigi accelera su definizione lotti. Agi scelga entro venerdì