Gli ‘Over the top’ hanno troppi favori, dice il presidente di Mediaset, Confalonieri. Bisogna darsi da fare per fronteggiare le difficoltà che tecnologia e globalizzazione portano

“Bisogna darsi da fare e lavorare più di prima per fronteggiare le difficoltà che la tecnologia e la globalizzazione ci porta, perché sia la carta stampata che la tv soffrono la concorrenza degli ‘Over the top’, Google, Amazon, Facebook, che hanno maggiori introiti, maggiori capacità di finanza e troppi favori”. Lo ha detto il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, intervistato in occasione di Digithon, maratona delle idee digitali, a Bisceglie, il 22 giugno.

Fedele Confalonieri (foto Olycom)

Riferendosi a Francesco Boccia, presidente dell’associazione Digithon, e al suo impegno sulla web tax, Confalonieri – riporta l’agenzia Ansa – ha aggiunto: “siamo a casa di un signore che ha fatto molto per metterli alla pari sul piano fiscale, ma si deve lavorare perché abbiano anche delle responsabilità”.

“I vostri editori – ha concluso rivolto ai giornalisti – hanno la responsabilità di quello che va in onda o viene scritto, quelli non ce l’hanno, possono insultare chiunque”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Casalino minaccia epurazioni in messaggio audio ai giornalisti (che lo pubblicano). Fico: assurdo svelare le fonti

È la stampa bellezza! Un un gruppo di ex giornalisti del Messaggero critici con Caltagirone raccontano il ‘loro’ quotidiano

Rai, ok del Cda a Foa presidente. La nomina ora passa dalla Vigilanza