Le fondazioni di George Soros e dell’inventore di Ebay investono 500mila dollari in soluzioni programmate per scovare le fake news con il fact checking automatizzato

Full Fact, la charity britannica impegnata nella battaglia del fact checking, ha ricevuto 500milioni di dollari da Omidyar Network e Open Society Foundations per sviluppare entro il 2018 due programmi dedicati alla verifica delle news automatizzata. Live e Trends, questi i nomi dei due tool secondo Journalism.co.uk, hanno pertanto ricevuto l’appoggio, anche economico, da parte di due potentissime realtà: la prima, infatti, è stata fondata dall’inventore di Ebay, Pierre Omidyar, la seconda del magnate George Soros.

George Soros (Foto: Olycom)

Pierre Omidyar (Foto: Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ivan Zazzaroni è il nuovo direttore di Corriere dello Sport-Stadio

Accordo Medipro-Google per trasmettere su YouTube in diretta le partite del campionato brasiliano

Settimana della legalità, Maria Falcone: dalla Rai fatto molto per contrastare la mafia