Condé Nast accelera sullo sviluppo della Cucina italiana: Maddalena Fossati nominata direttore del brand che comprende il mensile, il sito e la Scuola

Nuova nomina in Condé Nast alla Cucina Italiana. Per il brand, che oltre al mensile e al sito comprende la celebre Scuola della Cucina Italiana, il gruppo ha un importante progetto di sviluppo di contenuti multimediali e di rafforzamento del business a tutto tondo: a occuparsene sarà Maddalena Fossati, nominata direttore del brand, e che, precisa una nota, “potrà contare sull’esperienza e il supporto di Maria Vittoria Dalla Cia”, che dirigeva il mensile dalla fine del 2015.

Maddalena Fossati ha maturato un’importante esperienza nel settore negli ultimi sette anni a Vanity Fair, durante i quali si è occupata di food in tutti gli ambiti, print, digital ed eventi.

Dopo aver acquistato nel luglio 2013 La Cucina Italiana dalla Quadratum di Lapo Niccolini, Condé Nast ha rinnovato e rilanciato il mensile e, due anni fa, il sito che “oggi può già contare su 2,5 milioni di utenti unici e 1,2 milioni tra fan e follower”. Infine un anno fa la Scuola è stata trasferita in un nuovo spazio dedicato all’interno della sede del gruppo in piazza Cadorna.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato