Positivo che la Corte dei Conti valuti se agire o meno sul contratto di Fazio, dice il Fico. Non credo sia un elemento strutturale per la Rai; rimanga, ma con un contratto congruo

“Ho accolto positivamente la decisione della Corte dei Conti di agire e valutare se c’è o meno un danno erariale”. A dirlo Roberto Fico, parlamentare del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione di Vigilanza Rai, in merito al contratto per Fabio Fazio. “La Corte dei Conti secondo me deve agire e valutare, è una cosa importante”, ha affermato nel corso di un convegno a Napoli.

“Orfeo continua a difendere i contratti che sta facendo “, ha aggiungo, ribadendo di non essere “assolutamente d’accordo con Monica Maggioni e Orfeo, per i quali Fazio è un elemento strutturale della Rai che non può essere abbandonato”.

Roberto Fico (foto Olycom)

“È terribile pensare che una persona, nata e cresciuta in Rai, quando metti mano al portafogli pensa di cambiare idea, dice che passa alla concorrenza, che forse ha un altro contratto. Poi quando non metti mano al portafogli dice che la Rai è bella, non c’è più la pressione politica”.

“È un comportamento scorretto da parte di Fazio”, ha concluso, ribadendo “può rimanere in Rai ma con un contratto congruo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più servizi e contenuti, 5G e fibra, ma anche soluzioni per Pmi e grandi clienti. Ecco il piano Tim 2019-2021

Tod’s: a Beretta l’incarico di brand general manager

Cairo: per Rcs anche nel 2018 utile importante. Per La7 +17% nella pubblicità nel secondo semestre sul 2017