11 luglio 2017 | 12:41

Asset patrimoniali rilevanti all’interno del ‘Sole 24 Ore’ dopo la vendita della formazione, dice il presidente di Confindustria. Boccia: ora tocca a board e giornalisti fare un prodotto di qualità

Al ‘Sole 24 Ore’ “la situazione non è fluida. Confindustria ha fatto una delibera di consiglio generale che sottoscriverà la parte di maggioranza. Se il mercato riterrà di
sottoscrivere l’altra parte, lo farà”. Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia a margine dell’assemblea di Anima.

“Mi sembra anche – ha aggiunto – che gli effetti sulla valutazione degli asset patrimoniali, come la formazione, diano ragione all’attuale board e quindi ci dice che ci sono asset patrimoniali rilevanti all’interno del ‘Sole’”. Adesso, avverte, “la grande partita è la sfida del board e dei giornalisti di fare un ottimo prodotto e ricostruire un’attenzione alla dimensione gestionale, che non riguarda l’azionista”.

Vincenzo Boccia (foto Olycom)