12 luglio 2017 | 16:10

La Rai sceglie, tra i suoi dipendenti, sette nuovi corrispondenti esteri per le sedi di New York, Parigi, Istanbul, Berlino e Mosca

Sette nuovi corrispondenti Rai dalle sedi estere scelti con il job posting, tra i quali 4 donne e 2 quarantenni. Come spiega una nota, si tratta di candidati dal “curriculum impeccabile” e “significativa esperienza in ambito interazionale maturata sul campo”.

“Al termine di un trasparente processo di selezione delle risorse interne”, spiega la Rai, “mediante lo strumento del job posting che ha consentito di valutare le esperienze professionali, le attitudini e la conoscenza delle realtà di riferimento, Rai ha individuato i nuovi corrispondenti per le sedi di New York, Parigi, Istanbul, Berlino e Mosca”.

Si tratta di Oliviero Bergamini e Dario Laruffa per New York, Iman Sabbah per Parigi, Lucia Goracci e Carmela Giglio per Istanbul, Barbara Gruden per Berlino, Sergio Paini per Mosca.

Presidente e Direttore generale Rai, Monica Maggioni e Mario Orfeo, hanno espresso “grande soddisfazione per scelte che vanno nella direzione di una sempre più convinta valorizzazione delle migliori risorse interne”.

Ecco chi sono i sette:

Oliviero Bergamini, 55 anni, è attualmente Capo Redattore responsabile della redazione Esteri del Tg1. Numerose le sue interviste esclusive e i servizi dalle aree di crisi. E’ un profondo conoscitore della realtà americana, di cui ha seguito tutte le ultime elezioni presidenziali.

Dario Laruffa, 61 anni, è inviato di punta del Tg2. Ha coperto tutti i principali fatti di cronaca e di politica, nonché i principali vertici europei ed internazionali. Grande esperienza anche sulla materia economica.

Iman Sabbah, 40 anni, è capo servizio di RaiNews24. Madrelingua araba, conduttrice di programmi e rubriche, con una notevole esperienza in ambito europeo ed internazionale.

Lucia Goracci, 48 anni, è inviata di punta di RaiNews24. Da tempo segue le aree di crisi ed in particolare l’area medio-orientale, avendo conseguito anche importanti riconoscimenti giornalistici. Ha già coperto numerose volte con notevole efficacia l’ufficio di Istanbul, di cui vanta un profonda conoscenza.

Carmela Giglio, 59 anni, è inviata di punta del Giornale Radio. Numerosissimi i suoi servizi dall’estero, sia in aree di crisi, sia nel mondo anglosassone e statunitense. In prima linea anche in occasione di molti dei recenti tragici fatti di cronaca terroristica.

Barbara Gruden, 54 anni, è inviata di punta del Tg3 alla redazione Esteri, per la quale segue i principali avvenimenti internazionali. Profonda conoscitrice della cultura e del territorio tedesco, con ottima esperienza di politica estera.

Sergio Paini, 42 anni, è Vicecaporedattore agli Esteri del Tg1 ed ha grande esperienza come inviato in particolare nell’area dei Balcani e dei paesi dell’ex Urss.