13 luglio 2017 | 12:15

Acquisiti dalla Guardia di Finanza i dossier di PricewaterhouseCoopers sul Sole 24 Ore nell’ambito dell’inchiesta sui bilanci del gruppo editoriale

La Guardia di Finanza di Milano ha acquisito i rapporti sugli audit interni realizzati dalla società di revisione PricewaterhouseCoopers su incarico del nuovo management del Sole 24 Ore nell’ambito dell’inchiesta sui bilanci del gruppo editoriale coordinata dal procuratore aggiunto Fabio De Pasquale e dal pm Gaetano Ruta. Nell’inchiesta, ricorda l’agenzia Agi, sono indagate dieci persone tra cui l’ex direttore editoriale Roberto Napoletano (messo in aspettativa non retribuita per sei mesi), l’ex presidente del cda Benito Benedini e l’ex ad Donatella Treu, accusati di false comunicazioni sociali perchè avrebbero esposto nella semestrale del 2015 e nel resoconto intermedio di gestione dello stesso anno “fatti materiali non rispondenti al vero sulla situazione economica della società, in particolare sulle vendite delle copie digitali e cartacee e sui ricavi ad esse connessi”.

Tra i dossier compilati dalla società di revisione, figura anche quello sulle note spese di Napoletano che è stato consegnato anche all’Organismo di vigilanza del Sole 24 Ore, presieduto dall’ex magistrato Gherado Colombo.