19 luglio 2017 | 17:01

Oggi sostenitori pentastellati votano il ‘Programma Telecomunicazioni’ del Movimento 5 Stelle. Decidono su banda ultralarga, frequenze e 5G, accesso a Internet, governance Rai e finanziamento del servizio pubblico

Oggi, mercoledì 19 luglio, i sostenitori del Movimento 5 Stelle sono chiamati a votare  per il Programma Telecomunicazioni del MoVimento 5 Stelle. Le votazioni saranno aperte su Rousseau dalle 10.00 alle 19.00.

Beppe Grillo circondato da giornalisti (foto Olycom)

Beppe Grillo circondato da giornalisti (foto Olycom)

“Ora è il momento di decidere quali saranno le priorità del programma delle Telecomunicazioni”, si legge sul blog. Questi i punti su cui si decide:

Banda ultra larga: per sviluppare la banda ultra larga, volete che l’infrastruttura di rete sia pubblica e gestita da una società pubblica?

Frequenze e 5G: per utilizzare al meglio le nuove tecnologie internet e il 5G, dovremo riassegnare delle frequenze occupate dal digitale terrestre. Quale soluzione vuoi venga realizzata prioritariamente per questa transizione?

Accesso a Internet garantito: per avere un accesso minimo garantito a internet per tutti i cittadini italiani sarà necessario superare una serie di ostacoli. Quale divario vuoi che si risolva prioritariamente?

La scelta della governance Rai: quale modello di governance del servizio pubblico radiotelevisivo volete che sia adottato?

Il modello di finanziamento del servizio pubblico: come volete che sia finanziato il servizio pubblico?