Malcom Pagani da settembre vice direttore di ‘Vanity Fair’. A marzo era passato dal ‘Fatto’ al ‘Messaggero’ come responsabile della redazione cultura e spettacoli

Dal 1° settembre Malcom Pagani, è vice direttore di ‘Vanity Fair’ al posto di Antonella Bussi che passa a dirigere ‘Marie Claire’. Rising star del giornalismo italiano, Malcom Pagani approda al magazine Condé Nast dopo un passaggio al ‘Messaggerodove da pochi mesi aveva preso in mano la redazione cultura e spettacoli e la realizzazione del nuovo inserto culturale lasciando, dopo otto anni, il ‘Fatto Quotidiano’.

Quarantun’anni, figlio di Barbara Alberti, compagno della conduttrice Rai Mia Ceran, Malcom Pagani prima di approdare al ‘Fatto’ e al ‘Messaggero’ ha lavorato per ‘Espresso’, ‘Manifesto’, ‘Unità’, Sky ed ‘EPolis’.

Mia Ceran e Malcom Pagani

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti, ok a linee guida di riforma Odg: si chiamerà Ordine del Giornalismo, stop praticantato, elenco unico… – DOCUMENTO

Editori al contrattacco: Governo agisce al contrario degli altri Paesi europei. Riffeser: sì a confronto, no a minacce e denigrazioni

Profondo restyling per A&F di Repubblica, in edicola dal 22 ottobre. Calabresi: fatwa di Di Maio ha portato abbonamenti