Divorzio tra ‘Fatto’ e Michele Santoro. Sciolte le partecipazioni incrociate tra Società Editoriale il Fatto e Zerostudio’s. “Operazione funzionale al trasferimento interno al Fatto delle attività televisive”

La Società Editoriale il Fatto nell’Assemblea degli azionisti ha deliberato ieri l’operazione di permuta con la Zerostudio’s , società di Michele Santoro azionista per il 7% del Fatto Quotidiano e a sua volta partecipata al 46,48 % dalla  Società Editoriale il Fatto,  dando  mandato all’amministratore delegato Cinzia Monteverdi di chiudere in sede notarile e sempre in data odierna l’operazione che nella sostanza sancisce lo scioglimento delle partecipazioni incrociate tra le due società.

Cinzia Monteverdi e Michele Santoro

Cinzia Monteverdi e Michele Santoro

L’operazione – prosegue la nota – è funzionale al già avvenuto trasferimento del progetto televisivo all’interno della Società Editoriale Il Fatto. Michele Santoro, a seguito delle delibere assembleari sopradescritte, con spirito di amicizia e d’intesa reciproca, ha rassegnato le dimissioni dal Comitato dei garanti del Fatto Quotidiano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese

I principali programmi di Zelig Tv. Dal 25 febbraio sul 243 dtt, web tv da aprile