24 luglio 2017 | 13:04

Analisi ascolti tv 23 luglio: Terence Hill in replica batte la prima tv di Canale 5. La festa di Mogol, di nuovo su Rete 4, meglio della docustory della Pellegrini. In nottata al top Report Cult. Volano Teche e Giletti

Monti alpini e melodramma contro massicci inarrivabili e tragedie. Ieri Terence Hill in replica ha battuto il film ‘fresco’ di Canale 5. Su Rai1 ‘Un passo dal cielo 3’, la fiction ambientata tra le cime del Trentino Alto Adige, è rimasta stabile a quota 2 milioni di spettatori con il 12,8% di share, lasciando ad una certa distanza la pellicola in prima tv su Canale 5, ‘Everest’, che si è fermata a 1,452 milioni di spettatori con il 9,4% di share. Su terzo gradino del podio virtuale è salita Italia 1, con la commedia comica Usa ‘Vi presento i nostri’: il terzo capitolo della saga, con l’epico scontro artistico e drammaturgico tra Ben Stiller e Robert De Niro, è arrivato a sfiorare 1,2 milioni di spettatori con il 7,36%, facendo meglio del telefilm di Rai 2 (‘Criminal Minds Beyond Borders’ a 1,1 milioni e 6,83% nella media dei tre episodi).

Sopra: ‘Un passo dal cielo 3′ e ‘Vi presento i nostri’; sotto ‘Everest’ e ‘Criminal Minds’

In coda ‘Una serata bella per te, Mogol!’, la festa-raduno per il grande paroliere organizzata da Rete 4, realizzata prima dell’omologa serata evento di Rai1, ha ottenuto in replica 794mila spettatori e il 5%, superando ‘Irregolari- Federica Pellegrini’ (a 767mila e 4,66%), la docustoria aggiornata della campionessa nazionale e internazionale dello stile libero (nel pomeriggio in gara ai Fina World Championship) in onda sulla terza rete. In coda ha fatto bene il film cult de La7: ‘Brubaker’, con 638mila spettatori e il 4,22%, non si è fatto superare dalle native digitali free (su Tv8 ‘Italia’s Got Talent – Best Of’ ha riscosso 543mila spettatori ed il 3,3% mentre su Rai Movie ‘Matrimonio all’Italiana’ ha richiamato 407mila spettatori con il 2,5%).

Sopra ‘Una serata bella per te, Mogol’; sotto ‘Irregolari’

Per gli spender pubblicitari una conferma importante: in access il picco di ascolti lo ha fatto ancora una volta ‘Techetechete’, a 3,8 milioni e 23% con gli spezzoni di Massimo Ranieri. In seconda serata ha dominato ‘Report Cult’ sulla terza rete (571mila spettatori e 6,28%) che ha corso davanti allo ‘Speciale Tg1’ (436mila spettatori e il 6,08% di share).

Techetechete

In day time il nuoto mondiale da Budapest non ha accesso l’entusiasmo degli appassionati, anche se ieri è arrivato il bronzo di Gabriele Detti nei 400 stile libero (su Rai2 la Fina World Championship ha totalizzato il 5,96% e il 3,33% nell’arco delle varie gare). E non ha fatto sfracelli, stavolta, neanche il ‘Tour de France’, che si chiudeva con la tappa finale senza sorprese, di passerella a Parigi. Al pomeriggio, così, la parte più importante della platea se la è aggiudicata Massimo Giletti, pedina in bilico della Rai nell’attuale fase del mercato delle star tv, che con ‘L’Arena Protagonisti Speciale’ ha prodotto il 19,44% e il 17,39%.

Sopra ‘L’Arena protagonisti Speciale’, sotto i Mondiali di Nuoto