25 luglio 2017 | 15:23

Parte da Belluno il 26 luglio il roadshow Elite-Confindustria per selezionare le migliori società italiane

Con oltre 30 tappe, a partire dal 26 luglio da Belluno, il roadshow nazionale Elite-Confindustria toccherà tutte le sedi dell’associazione imprenditoriale presieduta da Vincenzo Boccia. Il roadshow rientra nelle attività di Elite e Confindustria, dedicate a supportare la crescita e lo sviluppo delle imprese attraverso l’accesso ai mercati dei capitali e agli strumenti di finanza alternativa.Elite è il programma internazionale di Borsa Italiana, nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria, dedicato alle aziende più ambiziose, con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita. Elite dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle imprese, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.

L’obiettivo del roadshow è di selezionare le migliori aziende del territorio e annunciare le “nomination” per l’ingresso in Elite già nel 2017. In ogni tappa le imprese associate a Confindustria avranno la possibilità di farsi conoscere e potranno avere direttamente dai eesponsabili del programma tutti i dettagli e le informazioni sul programma.

Inoltre nel corso del tour verrà anche firmata la partnership “Elite-Confindustria” che prevede tra i diversi punti della collaborazione anche vantaggi dedicati alle società associate a Confindustria che entreranno nel programma attraverso il supporto degli Elite Desk locali.

Luca Peyrano

“Elite, che ha appena visto l’ingresso nel suo capitale di Cassa Depositi e Prestiti e NUO Capital, branch europea di uno dei più grandi family office di Hong Kong, sta rafforzando sempre più il suo posizionamento come piattaforma di sistema internazionale per il sostegno alla crescita e la raccolta di capitali”, ha affermato Luca Peyrano, amministratore delegato di Elite. “Per questo siamo sempre più convinti dell’importanza di continuare a selezionare le migliori aziende in tutto il mondo. Per il mercato italiano, siamo orgogliosi di poterci avvalere di un partner prestigioso come Confindustria che ha sin dall’inizio contribuito alla nascita e allo sviluppo di Elite. Con il presidente Boccia abbiamo obiettivi molto ambiziosi, vorremmo raggiungere il traguardo delle mille società nel più breve tempo possibile, mantenendo sempre molto elevato il livello delle aziende partecipanti. Questo roadshow sul territorio rappresenta un momento importante per lo sviluppo ancor più capillare di Elite a livello territoriale grazie al supporto fondamentale degli Elite Desk di Confindustria”.

Da parte sua il leader di Confindustria Vincenzo Boccia ha dichiarato: “Confindustria ha creduto nel progetto Elite fin dal primo momento perché consente alle imprese di compiere quel salto culturale e dimensionale che serve a competere senza complessi d’inferiorità sui mercati nazionali e internazionali. Grazie anche agli sportelli che l’associazione sta attivando in tutta Italia, Confindustria punta a far crescere il numero delle imprese iscritte al programma ad almeno mille entro il 2018 nell’ambito di un’azione di sistema che diventa un’azione per il Paese. Con la firma dell’intesa tra la piattaforma Elite e la territoriale di Belluno, che parte per prima, si apre una stagione di accordi che saranno utili al raggiungimento dell’obiettivo”.

Vincenzo Boccia (foto Olycom)

Il programma del tour – coordinato da Andrea Tessitore, responsabile del progetto Elite-Condindustria, coadiuvato da Roberto Race – prevede tra le prime tappe: Belluno, 26 luglio; Mantova, 19 settembre, Matera 27 settembre, Novara 29 settembre, Brescia 2 ottobre, Catania 12 ottobre, Cagliari, 19 ottobre, Bari 25 ottobre.