Daniela Santanchè liquida Visibilia Magazine, che edita ‘Novella 2000’ e ‘Visto’. Il Cdr: non ha versato nei tempi il Tfr dei lavoratori e non paga i collaboratori

Daniela Santanchè ha annunciato la liquidazione di Visibilia Magazine Srl, casa editrice dei settimanali ‘Novella 2000’ e ‘Visto’. Così una nota del Cdr, che ricorda: Santanchè ha acquisito i due giornali nel 2015 da Prs Editore. Solo sei mesi dopo, dopo la comunicazione di una perdita di un milione di euro, la cassa integrazione per i lavoratori, 16 tra giornalisti e impiegati.

Una misura che secondo Santanchè, aggiunge il Cdr, “avrebbe riportato in positivo i bilanci”. Ma, prosegue la nota, diverse agenzie e collaboratori hanno smesso di fornire servizi alle due testate, “perché da mesi non vengono pagati”, e Santanchè “non ha versato nei tempi il Tfr dei lavoratori, chiedendo in seguito una rateizzazione per regolare le varie situazioni”.

Il Cdr delle due testate, inoltre, si appella a Silvio Berlusconi: “È sicuro di voler candidare nel suo schieramento una persona che si è dimostrata così poco capace di gestire le sue aziende lasciando “per strada” i suoi lavoratori e le loro famiglie?”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram