Spotify si prepara per il debutto in borsa. E intanto taglia il traguardo dei 60 milioni di abbonati, aggiungendo in un solo anno più di 20 milioni di nuovi utenti paganti

Spotify raggiunge i 60 milioni di abbonati paganti. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che Spotify ha aggiunto più di 20 milioni di abbonamento solo nell’ultimo anno, crescendo con una velocità maggiore di Apple, che aveva ottenuto lo stesso risultato in più di un anno e mezzo.

Il confronto tra i tassi di crescita di Spotify e Apple Music (infografica ripresa dal sito TechCrunch.com)

La prossima mossa del servizio di musica in streaming, valutato 8,5 miliardi di dollari, sarebbe quella di quotarsi quotarsi in Borsa, al New York Stock Exchnage, e di farlo direttamente, cioè consentendo agli investitori di acquistare titoli dagli attuali proprietari senza raccogliere fondi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cda Rai: il Parlamento elegge i consiglieri Borioni e Coletti (Senato), De Biasio e Rossi (Camera) – CHI SONO

Vigilanza Rai, Fnsi-Usigrai: con Barachini istituzionalizzato il conflitto d’interessi

Netflix apre alla radio con un canale dedicato alle commedie. E prova a calamitare nuovi clienti