Mercato

02 agosto 2017 | 15:01

Accordo da 3,4 milioni di euro tra Notorius Pictures e Sky per la distribuzione televisiva di 44 film

Notorious Pictures, società attiva nella produzione e nell’acquisizione e commercializzazione dei diritti di opere filmiche (full rights) attraverso tutti i canali di distribuzione (cinema, home video, tv, new media), ha siglato un accordo commerciale con Sky Italia per la concessione dei diritti di 44 opere filmiche, in parte Current (ovvero film che hanno terminato il periodo di distribuzione theatrical), in parte Direct-to-Video (DtV, ovvero film che non transitano dalla distribuzione theatrical ma vengono prioritariamente sfruttati sul canale televisivo), e in parte titoli della library proprietaria. L’accordo si va ad aggiungere a quello già siglato tra le società relativo ai film destinati allo sfruttamento prioritario nelle sale cinematografiche. Il valore dell’accordo di vendita dei diritti dei film, spiega una nota della società, è pari a 3,4 milioni di euro complessivi.

“Questo nuovo accordo è particolarmente strategico in quanto investe anche la cessione di diritti di film current, cioè a prioritario sfruttamento cinematografico, per la Free Tv Sky”, ha commentato Guglielmo Marchetti, presidente e amministratore delegato della società

Tra le opere oggetto del contratto è prevista la cessione, tra gli altri, dei Current: “Land of mine – Sotto la sabbia”, candidato al Premio Oscar 2017 come Miglior Film Straniero e di “Predestination” con il candidato all’Oscar Ethan Hawke; tra i Direct-to-Video: “The Exception” con Lily James (Cenerentola di K. Branagh) e Christopher Plummer, “Born to be blue” ancora con il candidato all’Oscar Ethan Hawke, “Anthropoid” con il protagonista della saga di “Cinquanta Sfumature” Jamie Dornan e 9/11, con Charlie Sheen e Whoopie Goldberg. Tra i titoli della library proprietaria è prevista invece la cessione, tra gli altri, di: “Giovanna d’Arco” di Luc Besson, con Milla Jovovich e John Malkovich e de “Il tempo delle mele” e “Il tempo delle mele 2” con Sophie Marceau.