23 agosto 2017 | 18:12

Deciso ribasso in borsa per Wpp. Pesa il taglio dell’outlook dopo aver mancato gli obiettivi del semestre a causa di un calo nella domanda

A Londra il titolo di Wpp, agenzia di pubblicità, maggior gruppo mondiale del settore, perde circa il 12% dopo aver tagliato il suo outlook per le vendite di quest’anno in conseguenza di un calo della domanda che ha fatto mancare gli obiettivi del semestre. Come riferito dalla Reuters, il deciso ribasso del gigante della pubblicità Wpp pesa sull’andamento dei mercati europei.

Per l’esercizio fiscale in corso, la compagnia prevede una crescita compresa tra lo 0% e l’1%. ”È stato un semestre duro per noi…”, ha spiegato alla Cnbc il ceo Martin Sorrell, aggiungendo che “il mercato più debole sono stati gli Usa”, convinto  che ciò sia stato un “caso” per “tutto il settore”.

Martin Sorrell, ceo di Wpp (foto Olycom)