Timori per la pubblicità televisiva in calo in Europa. Dopo il profit warning di Wpp e i conti ProSieben (-13% alla Borsa di Francoforte) anche il titolo Mediaset ne risente

Mediaset continua a scambiare in forte ribasso a Piazza Affari. Il titolo del gruppo di Cologno Monzese segna una flessione del 3,55% a 3,14 euro, dopo aver toccato un minimo infraday a 3,13 euro. A preoccupare il mercato è l’andamento del mercato della pubblicità televisiva in Europa. Dopo il profit warning lanciato da Wpp, oggi la tedesca ProSieben ha annunciato i conti del trimestre e alla borsa di Francoforte crolla del 13%. (AdnKronos)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Panico tra gli utenti Netflix: arriva la pubblicità? L’azienda: no, sono “promotionals” (e si possono skippare)

Esposto Codacons all’Antitrust su Sky e Dazn: pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole

L’Ue verso sanzioni più severe contro piattaforme web che non rimuovono subito contenuti di propaganda estremista