Mercato

31 agosto 2017 | 12:04

A ottobre nasce Sport Style di Milano Fashion Library. Sarà diretto da Gianmarco Aimi

Dopo il lancio di Entertainment Illustrated, magazine bimestrale free press distribuito da Promos e dedicato a Tv, musica, cinema e digital per un target millennials, con un grande evento in occasione della presentazione milanese della nuova stagione de Il Trono di Spade il cui secondo numero sarà presentato in occasione della Milan Games Week 2017 di settembre, Milano Fashion Library presenterà nel mese di ottobre Sport Style, testata anch’essa bimestrale ma con distribuzione edicola gestita da M-Dis (A EURO 2,5) ispirata a quella
già ampliamente sperimentata con il mensile Riders ( 58mila copie ).

Affiancata alla presenza edicola è prevista dal primo numero una diffusione continuativa presso i più qualificati circoli, club e polisportive presenti sull’ intero territorio nazionale e frequentate da appassionati di alto profilo delle principali discipline sportive, mentre l’evento di lancio di Sport Style è già previsto a Milano
presso il museo del Calcio di Galleria Vittorio Emanuele nel mese di ottobre.

Questa nuova pubblicazione sarà prodotta e distribuita in accoppiata al nuovo Soccer Illustrated, a sua volta
completamente rinnovato pur mantenendo i suoi tratti più peculiari: l’illustrazione attraverso disegni e il racconto che diviene romanzo.

I temi trattati da Sport Style saranno quelli di tutte le discipline sportive più seguite o praticate in Italia, calcio escluso, viste le 48 pagine in abbinata di Soccer Illustrated. Nello specifico Tennis, Rugby, Pallacanestro, Formula1, Sport Invernali, Nuoto, Vela, Atletica leggera, Fitness, Running saranno i temi principali sia del magazine che del suo fortissimo sviluppo mobile con un sito, un presidio dei principali social e una forte spinta alla vendita di copie digitali attraverso una partnership con le grandi edicole on-line LE KIOSK e MAG-BOX. Entrambe le pubblicazioni saranno stampate in formato tabloid (30 x 42)

Sport Style, come Soccer Illustrated, sarà diretto da Gianmarco Aimi e avrà nella parte digitale e nella esteticità il suo elemento differenziante rispetto alla attuale comunicazione sportiva ad oggi molto lontana sia dal taglio fashion di molti marchi dell’ active, sia dal segmento femminile molto interessato allo sport ma totalmente lontano dai media che lo raccontano.