31 agosto 2017 | 16:36

Il primo settembre si riaccendono su Real Time i forni di ‘Bake Off Italia’. Per la quinta edizione del cooking show un nuovo giudice, puntate a tema e un tendone ispirato a Frida Kahlo. E un temporary cafè a Milano

Daniela Colombo – Torna venerdì 1° settembre ‘Bake off Italia – dolci in forno’, in onda su Real Time con la sua quinta edizione. A fare gli onori di casa del cooking show in 16 puntate – prodotto da Magnolia per Discovery Italia – Benedetta Parodi, confermata alla conduzione, mentre in giuria, a Ernst Knam e Clelia D’Onofrio, si aggiunge Damiano Carrara, pasticcere toscano diventato una star televisiva in America.

Nella foto, da sinistra: Gesualdo Vercio, Benedetta Parodi, Clelia D’onofrio, Ernst Knam e Damiano Carrara

“Bake Off Italia è stata la prima trasmissione di un’emittente nativa digitale ad avere un milione di spettatori”, ha raccontato alla presentazione della nuova edizione Gesualdo Vercio, programming director di Real Time, senza nascondere l’entusiasmo per i risultati ottenuti dalla passata stagione. “Ormai non è più solo un programma, ma un vero e proprio brand, capace di innovare e innovarsi”. “E quest’anno”, ha aggiunto, “abbiamo deciso anche di creare il primo temporary cafè legato al programma – aperto dall’1 all’8 settembre nel cuore di Brera -, per riuscire ad avvicinarci ancora di più al pubblico, con eventi live e show cooking”.

Il Bake off Cafè

“Oltre all’arrivo di Damiano in giuria, la prima puntata si aprirà con la novità di un  supercasting con 50 concorrenti che si contenderanno l’accesso al tendone di Villa Annoni”, ha spiegato Benedetta Parodi, accennando poi a un set che quest’anno sarà decorato a tema messicano con maracas, e motivi che richiamano le opere di Frida Kahlo. Tutte le puntate avranno un tema che mischia tradizione e innovazione, con tre sfide (prova creativa, prova tecnica, prova ‘WOW’). Poi spazio a tre esterne e a un super ospite per la puntata finale. “Ogni anno alziamo un po’ l’asticella”, ha commentato Ernst Knam, parlando delle capacità dei partecipanti. “I concorrenti conoscono il meccanismo e arrivano preparati. Quest’anno la qualità di alcuni è veramente alta”, ha aggiunto: “almeno due potrebbero aprire una pasticceria”.

Dopo la finale, torna l’appuntamento anche con la ‘Celebrity Edition’ per sostenere Unicef. L’edizione vip sarà in due puntate, con tra i Tosca D’Aquino, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, Roberta Lanfranchi, l’ex sciatrice Karen Putzer, Leonardo Cecchi di ‘Alex&Co’, le sorelle Carrisi e Fiordaliso, ma anche Raul Garcia Pena, Laura Freddi, Fabio Troiano, Marina Di Guardo, Jake La Furia, la schermitrice Elisa Di Francisca, e Ricky e Pasqui di Casa Surace.

“Abbiamo raddoppiato l’appuntamento, visto il successo della precedente edizione: il meccanismo celebrity si presta a puntate autoconclusive, ma non escludiamo che in futuro si possa presentare in una serie più lunga”, ha concluso Vercio.

Anche per questa edizione radio ufficiale è Radio Italia che dedicherà alla trasmissione spazi sul sito e sulle sue pagine social, ma anche on air, come l’appuntamento ogni venerdì con la speaker Fiorella Felisatti con anticipazioni sulla puntata.