06 settembre 2017 | 17:53

WhatsApp si prepara a lanciare un servizio ‘Business’ a pagamento, dedicato alle aziende

Superato il miliardo di utenti nel mondo, WhatsApp è pronta a far cassa grazie a un servizio dedicato alle aziende. La chat acquistata da Facebook nel 2014 ha infatti annunciato di aver dato il via ai primi test di WhatsApp Business, una soluzione specifica per le aziende che vogliono offrire tramite l’app assistenza e servizi di altro tipo ai propri clienti. Per ora l’utilizzo di questo strumento sarà gratuito, ma la versione più avanzata sarà a pagamento, secondo quanto anticipato da un responsabile della compagnia al Wall Street Journal.

Jan Koum, ceo di WhatsApp

Jan Koum, ceo di WhatsApp

Tramite WhatsApp Business le aziende potranno avere un profilo verificato, con un simbolo ad hoc che garantirà affidabilità agli utenti. Il servizio – riporta poi il sito The Next Web – non si tradurrà in messaggi indesiderati di aziende a potenziali clienti, ma le compagnie dovranno ottenere l’approvazione degli utenti per contattarli.

Tra i primi a testare le nuove funzioni c’è la compagnia aerea Klm, che ha deciso di fornire via chat ai suoi passeggeri la conferma della prenotazione, la notifica del check-in, la carta d’imbarco e tutte le informazioni sul volo prenotato. Tramite WhatsApp Business la compagnia offrirà anche il servizio di assistenza clienti in 10 lingue.