08 settembre 2017 | 18:15

Nei primi sei mesi del 2017 ricavi a 633,3 milioni di euro e utili a 19,9 milioni per Cairo Communication. Per La7 margine operativo lordo a 3,7 milioni. Prosegue il rilancio di Rcs, tornata dopo nove anni all’utile nel semestre

Cairo Communication ha registrato nel primo semestre utili a 19,9 milioni, rispetto ai 4,1 milioni dello scorso anno. I ricavi consolidati si portano a 633,3 milioni, dai 133,5 del 2016. A perimetro omogeneo, i ricavi consolidati lordi sono di 128,6 milioni, mentre il risultato netto di pertinenza va a 3,7 milioni dai 4,1 milioni dello scorso anno. Lo riporta una nota del gruppo editoriale, nella quale si specifica che l’indebitamento finanziario al 30 giugno è di 345,6 milioni (352,6 milioni a fine 2016).Il margine operativo lordo e il risultato operativo sono stati pari a rispettivamente 85,2 milioni e 53,2 milioni (rispettivamente euro 7,9 milioni ed euro 3,1 milioni nel primo semestre 2016).

A perimetro omogeneo con il 2016, considerando quindi i soli settori del gruppo editoria periodici Cairo Editore, concessionarie di pubblicità, editoria televisiva La7, Il Trovatore e operatore di rete, i ricavi lordi consolidati sono stati pari a 128,6 milioni (comprensivi di ricavi operativi lordi per euro 126,2 milioni e altri ricavi e proventi per euro 2,4 milioni) in flessione rispetto a quelli realizzati nell’esercizio precedente (133,5 milioni, comprensivi di ricavi operativi lordi per 129,4 milioni e altri ricavi e proventi per Euro 4,1 milioni). Il margine operativo lordo e il risultato operativo sono stati pari a rispettivamente 11,7 milioni e 5,3 milioni (rispettivamente 7,9 milioni e 3,1 milioni nel primo semestre 2016). Il risultato netto di pertinenza del gruppo è positivo per 3,7 milioni (4,1 milioni nel primo semestre 2016).

Urbano Cairo (Foto Olycom)

Entrando nel dettaglio dei singoli settori di attività, dalla nota emerge che per il settore editoriale periodici (Cairo Editore), il margine operativo lordo (Ebitda) e il risultato operativo (Ebit) sono stati pari a rispettivamente Euro 6,1 milioni ed Euro 5,5 milioni (rispettivamente Euro 6,3 milioni ed Euro 5,8 milioni nel 2016).
Per il settore editoriale televisivo (La7), il Gruppo ha conseguito un margine operativo lordo (Ebitda) positivo di circa Euro 3,7 milioni, in forte crescita rispetto al periodo analogo dell’esercizio precedente (Euro 47 mila). Per il settore concessionarie, il margine operativo lordo (Ebitda) ed il risultato operativo (Ebit) sono stati rispettivamente pari a Euro 1,7 milioni ed Euro 1,5 milioni (rispettivamente Euro 1,6 milioni ed Euro 1,5 milioni nel primo semestre 2016).

Nel resto del 2017, spiega ancora la nota, il gruppo con riferimento al perimetro delle sue attività tradizionali continuerà a proseguire “lo sviluppo dei suoi settori editoria periodica Cairo Editore e raccolta pubblicitaria, per Cairo Editore continuando nella strategia di sviluppo volta a cogliere segmenti di mercato con maggiore potenziale, consolidando e sviluppando inoltre i risultati delle testate recentemente lanciate”. Per tali settori, precisa, “nonostante il contesto economico e competitivo, in considerazione della qualità delle testate edite e dei mezzi in concessione, considera realizzabile l’obiettivo di continuare a conseguire risultati gestionali positivi”. Cairo intende poi continuare a impegnarsi per sviluppare l’attività nel settore editoriale televisivo. Prevede anche nel 2017 qui un margine operativo lordo positivo e in crescita rispetto al 2016.

Nel comunicato si specifica che è proseguito il rilancio di Rcs, tornata, dopo nove anni, a conseguire un risultato netto positivo nel primo semestre dell’esercizio . Nei primi 6 mesi del 2017 il gruppo che edita il ‘Corriere della Sera’ “ha realizzato margini in forte crescita, in linea con le aspettative per il conseguimento degli obiettivi di risultato del 2017, con un margine operativo lordo pari a 73,6 milioni nel bilancio consolidato di Cairo Communication, in crescita di 34,92 milioni rispetto al semestre analogo del 2016″. Per Rcs, entrata a far parte dell’area di consolidamento del gruppo dal primo settembre 2016, nella semestrale approvata a inizio agosto sono già stati confermati gli obiettivi di risultato per il 2017 tra cui l’ebitda pari a circa 140 milioni, un risultato netto in crescita e flussi di cassa positivi e in crescita.

- Leggi o scarica il report semestrale (.pdf), disponibile sul sito Cairocommunication.it