Twitter studia come superare le 140 battute pubblicando un unico testo in più cinguettii

 Twitter potrebbe consentire di inviare messaggi più lunghi dei tradizionali 140 caratteri, ma senza rimuovere il limite che finora ha contraddistinto il microblog. La compagnia avrebbe infatti lavorato alla funzione “tweet storm”, una “tempesta di cinguettii”, che divide in automatico un messaggio lungo in molteplici tweet, pubblicandoli in modo simultaneo. La funzione, non ancora testata pubblicamente, è stata immortalata sulla app di Twitter per dispositivi Android e diffusa da Matt Navarra, responsabile dei social media di The Next Web. Consente all’utente di scrivere un unico messaggio, lasciando alla app il compito di dividerlo in cinguettii e pubblicarlo. La novità, di cui non si conosce l’eventuale data di lancio, permette quindi di postare messaggi concatenati in modo semplice. Ad oggi, infatti, per spingersi oltre i 140 caratteri occorre scrivere un secondo tweet e pubblicarlo come fosse una risposta al primo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza