12 settembre 2017 | 15:16

Dalle risposte di Siri ai misteri dell’antico Egitto, passando per prosciutto e salame. Ecco i 5 spot più visti su YouTube nel mese di agosto (VIDEO)

E’ ‘iPhone 7 – The Rock + Siri – Domina ogni giorno’ lo spot più visto nel mese di agosto su YouTube. Protagonista del video, realizzato da Apple Italia, l’attore Dwayne Johnson che riesce ad affrontare ogni giorno le situazioni più disparate grazie all’aiuto di Siri, l’assistente vocale targata Cupertino. Al secondo posto, ancora smartphone, con lo spot con cui Samsung presenta il suo Galaxy Note8: Official Introduction, descrivendone caratteristiche e le funzionalità.

Terza piazza per ‘Casa Surace a Parma!’, con la social community partenopea che presenta il Prosciutto di Parma DOP, paragonandolo a un’opera d’arte.

La creator Tess Masazza è invece protagonista dello spot quarto classificato, targato Rovagnati, con una coppia di fidanzati che al ristorante litiga furiosamente. L’oggetto della discordia? Se ordinare o meno una focaccia con il salame. E alla fine è lei a vincere. Chiude la top5 ‘Assassin’s Creed Origins: Cinematic Trailer Gamescom 2017′, il video di Ubisoft con la presentazione delle avventure che attendono il giocatore nell’antico Egitto, tra immagini misteriose e d’avventura.

La classifica è stata determinata utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.

1 – iPhone 7 – The Rock + Siri – Domina ogni giorno – Apple di Apple Italia (agenzia creativa: Media Arts Lab – agenzia media: OMD)

2 – Samsung Galaxy Note8: Official Introduction – di Samsung Mobile (agenzia creativa: Cheil; agenzia media: Starcom Worldwide)

3 – Casa Surace a Parma! – di Prosciutto di Parma DOP

4 – Tess Masazza e la focaccia della discordia – di Rovagnati

5 – Assassin’s Creed Origins: Cinematic Trailer Gamescom 2017 – di Ubisoft (agenzia media: Mindshare)