12 settembre 2017 | 17:22

Facebook punta al risparmio di dati e testa ‘Instant Video’, una funzione che permette di pre-caricare i video quando l’utente ha una connessione wi-fi

Facebook punta a far risparmiare gli utenti sul traffico dati telefonico con una nuova funzione che consente di pre-caricare i filmati quando si è collegati ad una rete wi-fi. La novità si chiama ‘Instant Video’ ed è in fase di test presso un numero ristretto di utenti Android. Trapelata in rete, la funzione è stata confermata direttamente da Facebook ad alcuni siti americani.

L’intenzione del social network è quella di incentivare la fruizione di video sulla sua piattaforma – soprattutto dopo il lancio della sezione Watch con contenuti originali -, eliminando il problema del consumo di dati. Gli utenti potranno infatti sfruttare una rete wi-fi, ad esempio quella domestica, per caricare i filmati da guardare in seguito fuori casa, magari sui mezzi pubblici durante gli spostamenti.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

Date le caratteristiche, ‘Instant Video’ potrebbe rivelarsi utile soprattutto per gli utenti dei Paesi in via di sviluppo, dove il traffico dati è spesso costoso e la copertura delle reti cellulari non è estesa e stabile come quella dei mercati sviluppati.