Manager

13 settembre 2017 | 10:59

Kåre Schultz, president & ceo di Teva

Teva Pharmaceutical Industries  una delle principali aziende farmaceutiche mondiali con sede in Israele, ha annunciato il 12 settembre 2017, la nomina di Kåre Schultz President & Chief Executive Officer dell’Azienda. Schultz succederà a Yitzhak Peterburg, che manterrà il ruolo di CEO ad interim fino al suo arrivo. L’annuncio del nuovo organigramma rappresenta il positivo completamento del processo di ricerca volto a identificare il miglior leader per l’Azienda, eseguito direttamente dal Board of Directors di Teva, con la consulenza di Heidrick & Struggles. Il dottor Schultz si trasferirà in Israele e la sua sede saranno gli uffici centrali dell’Azienda a Petah Tikva.

Kaare Schultz

Kaare Schultz

Schultz vanta una grande esperienza nel settore healthcare, quasi 30 anni, in aziende del settore farmaceutico a livello globale. Nel corso della sua carriera ha sviluppato una prospettiva unica come responsabile di portfolio di farmaci generici e specialistici, gestendo operazioni di business complesse in tutto il mondo. In tempi più recenti è stato President & Chief Executive Officer di H. Lundbeck A/S, dove grazie a lui sono state condotte significative iniziative di ristrutturazione e il lancio di una solida strategia di riposizionamento focalizzata nel delineare e condurre un modello globale operativo e di struttura dei costi. Grazie alla sua guida, l’azienda potrà ottenere massimi introiti e profitti mai raggiunti. Prima del suo ruolo di President & Chief Executive Officer di H. Lundbeck A/S, il dottor Schultz ha lavorato come Chief Operating Officer di Novo Nordisk, dove ha ricoperto un ruolo chiave nel costruire l’azienda fino a farla diventare la produttrice di farmaci con le migliori performance del mondo e a implementare un approccio alle attività aziendali basato su parametri.

Il profilo di Kåre Schultz (56 anni) vanta una grande esperienza nel settore healthcare e si è distinto per la sua capacità nel condurre iniziative finanziarie e di ristrutturazione in aziende di livello mondiale. Dal 2015, è President & Chief Executive Officer di H. Lundbeck A/S, dove è entrato quando l’azienda stava affrontando la perdita di importanti brevetti. Schultz ha condotto un’approfondita valutazione dell’azienda e ha implementato una solida strategia di riposizionamento che ha implicato il taglio dei costi operativi e la decisione di puntare sul lancio di nuovi prodotti.

Prima di entrare in Lundbeck, Schultz ha lavorato per quasi trent’anni in Novo Nordisk, dove ha ricoperto diversi ruoli direttivi, tra cui quello di Chief Operating Officer, Vice President Product Supply e Director of Product Planning and Customer Services nella Divisione Diabetes Care. In Novo Nordisk, inoltre, ha giocato un ruolo essenziale nella modernizzazione della produzione biologica su larga scala dell’azienda e nel condurne l’espansione nei mercati statunitense e cinese.

Schultz ha ricoperto anche posizioni in McKinsey e Anderson Consulting. In questi ruoli, ha sviluppato una prospettiva globale unica sul settore farmaceutico, ha ampliato il suo background nell’area finanziaria, ha dimostrato un grande impegno nei confronti dei solidi principi e del sostegno della compliance e ha diretto attività di business e team in Europa, in Nord America e in Medio Oriente.

Kåre Schultz è Chairman del Board of Directors di Royal Unibrew A/S, membro del Board of Directors di LEGO A/S e membro del Board of Directors di Bitten og Mads Clausens Fond, la fondazione a sostegno di Danfoss A/S.

Ha una laurea magistrale in economia ottenuta all’Università di Copenhagen.