Technicis acquisisce il gruppo Arancho Doc

Il gruppo Technicis, società di traduzione professionale in Francia, rileva il gruppo italiano Arancho Doc, che ha sede a Bologna e uffici in Italia, Spagna, Svizzera, Finlandia e Repubblica Ceca.

Benjamin du Fraysseix

Benjamin du Fraysseix

Come riporta la nota stampa dell’azienda, l’acquisizione di Arancho Doc, società italiana che opera nel campo della traduzione a livello internazionale, rappresenta una nuova strategia per Technicis sul piano geografico, in quanto consente al gruppo di rispondere meglio alle esigenze dei suoi clienti affiancandoli nella loro espansione internazionale.

“Siamo fieri di accogliere Arancho Doc e la sua identità europea nel gruppo Technicis. Al servizio di grandi gruppi, il team di Arancho Doc si distingue per l’eccellente qualità dei servizi forniti e le tecnologie di punta, che vanno così ad aggiungersi al nostro potenziale. Lo sviluppo internazionale che perseguiamo da cinque anni finalmente si materializza con l’acquisizione di Arancho Doc, permettendoci di essere presenti non solo in Europa ma anche in America del Nord”, spiega Benjamin du Fraysseix, CEO del gruppo Technicis.

Quattro acquisizioni per il gruppo Technicis dal 2012:  VO Paris (Francia) nel 2012, Cogen (Belgio) nel 2015, Translation Probst (Svizzera) nel 2016 e Arancho Doc (Italia) nel 2017.
Oggi Technicis,prosegue la nota, si classifica tra le prime 10 aziende di traduzione professionale a livello internazionale e ambisce a entrare a far parte della Top 5 mondiale nell’arco di tre anni, tramite una nuova acquisizione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Biscardi santo subito? Molti si dimenticano che è stato un diseducatore del calcio. Assolto in qualche modo da un processo per diffamazione

La mossa del Governo su Tim giusta ma tardiva, dice Francesco Boccia. Bolloré andava fermato nella scalata a Mediaset

Chiara Valerio da settembre alla narrativa italiana per Marsilio Editore