21 settembre 2017 | 7:08

Banca Mediolanum ha riunito più di quattromila ‘Family Banker’ in un grande evento ad Assago. Presentato anche lo spot per i nuovi servizi Samsung lanciati dalla banca guidata da Massimo Doris

“Siamo sempre noi” è il titolo dell’evento info-formativo che ogni anno riunisce gli oltre 4300 Family Banker di Banca Mediolanum per un momento di incontro corale e che quest’anno si svolge giovedì 21 settembre dalle ore 11 al Mediolanum Forum di Assago.

Un concept studiato, realizzato e prodotto totalmente homemade grazie – spiega una nota del gruppo – alla professionalità di 65 persone, tra dipendenti e collaboratori, che hanno curato l’ideazione, la creatività, l’organizzazione, la produzione, la logistica, la sceneggiatura e i testi dei relatori, la regia, la direzione artistica, i layout grafici per la personalizzazione dell’evento e la realizzazione grafica a supporto degli speech dei relatori per un totale di 95 file grafici, la realizzazione dell’animazione grafica 3D, l’ideazione e la produzione dei 44 filmati.

Un impegno di 8 mesi della struttura dedicata alla comunicazione interna oltre a 92 tra tecnici service audio-video-luci-scenografia e regia, un lavoro di squadra per arrivare a realizzare una kermesse dai grandi numeri. Dopo 6 giorni di allestimento, il sipario si apre su un palco di 33 mt x 15 di profondità e 1,20 mt di altezza, con uno schermo centrale di 15 metri x 8 di altezza oltre a 2 schermi laterali di 5 mt x 8 di altezza e 3 schermi di rimando larghi 9 metri x 5 di altezza e 10 telecamere. Grandi numeri anche dal punto di vista tecnico: 540 mq di oscuramenti neri, 450 corpi illuminanti, 7 cluster audio, 200 mq di led, 650 metri lineari di americane. Grazie a “Equoevento” onlus  distribuita agli enti caritatevoli del territorio l’eccedenza alimentare degli oltre 5000 pasti serviti dal catering. I materiali sono tutti biodegradabili e compostabili.

Nel corso dell’evento è stato presentato il nuovo spot di Banca Mediolanum che intende trainare la volata dell’innovazione tecnologica in Italia suggerendo un nuovo modo di fare banca, più consono con i cambiamenti sociali in corso.

Banca Mediolanum infatti ha presentato due nuovi servizi: Samsung Pay e Samsung Pass che il gruppo racconta così: Samsung Pay è il sistema di pagamento per dispositivi mobili sicuro, semplice e accettato ovunque, già disponibile a livello internazionale in 17 Paesi e in arrivo in Italia nei primi mesi del 2018. Samsung Pass è la soluzione che abilita l’accesso sicuro a siti web e app attraverso l’autenticazione biometrica, ovvero utilizzando il riconoscimento delle iridi, delle impronte digitali o del volto.
“Abbiamo scelto l’icona del ciclista perché la performance sportiva, per definizione, impone di indossare solo lo stretto necessario. E lo stretto necessario oggi viene rappresentato dal nostro smartphone” afferma Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum e protagonista della nuova campagna pubblicitaria, che nello spot indossa la maglia azzurra sponsor del Gran Premio della Montagna al Giro d’Italia. “Innovare significa riprodurre gli stessi gesti in un modo nuovo. E il progresso è tutto ciò che ci rende la vita più facile”. Conclude infine Doris: “Per questo oggi per entrare in Banca Mediolanum basta uno sguardo”.
Il filmato, ambientato nel suggestivo paesaggio alpino delle Dolomiti, ha il piglio del grande film istituzionale: fotografia emozionante, location fantastica, un testo importante. Alla fine dei 30” si torna all’utilizzo pratico di tutta l’innovazione. E ci si torna con quel pizzico di ironia che sta distinguendo le ultime campagne di Banca Mediolanum.
Il nuovo spot viene presentato in anteprima in convention e sarà on air in concomitanza del rilascio degli innovativi servizi.