22 settembre 2017 | 16:42

Rcs MediaGroup rileva le quote di minoranza dell’Editoriale Fiorentina. Cairo: continueremo a investire nel Corriere Fiorentino

Rcs MediaGroup annuncia di aver rilevato le quote di minoranza dai soci dell’Editoriale Fiorentina Srl, che dal 2008 edita il Corriere Fiorentino, il quotidiano locale abbinato al Corriere della Sera. Con questa acquisizione, spiega una nota, Rcs intende radicare la propria presenza nel territorio e il forte legame con il ‘Corriere Fiorentino’ e conduce a compimento il programma di acquisizione delle attività editoriali locali.

Urbano Cairo (foto Olycom)

“Conosco bene e apprezzo l’operato dei soci che in dieci anni hanno creato e portato al successo insieme a RCS il Corriere Fiorentino. Lo spirito con cui hanno accolto la nostra richiesta di acquisizione conferma il loro attaccamento a questa testata e la fiducia nelle sue prospettive di sviluppo con i nostri futuri investimenti” dice il presidente di RCS MediaGroup Urbano Cairo. E aggiunge: “Per il futuro, continueremo a investire sul Corriere Fiorentino e su altre testate locali con l’obiettivo di rafforzarle e unire all’autorevolezza del Corriere della Sera la capillare informazione nei diversi territori.”

“La nascita di questo giornale è stato un momento eccezionale per impegno ed entusiasmo, il suo radicamento e la sua crescita sono stati fonte di coinvolgimento e soddisfazione quotidiani”, dichiara il presidente dell’Editoriale Fiorentina Marco Bassilichi. “Grazie alla convinzione di tutti i soci e allo straordinario lavoro del direttore Paolo Ermini e della redazione, il Corriere Fiorentino è diventato un punto di riferimento non solo per la città, ma per un più vasto pubblico di lettori toscani, per gli interlocutori istituzionali e tutti gli operatori culturali, economici e sociali della regione”.