25 settembre 2017 | 17:23

Apple, Google e Microsoft sono i brand che valgono di più al mondo. La classifica Interbrand: Facebook e Amazon tra i marchi con il tasso di crescita maggiore; Ferrari tra le new entry, con Netflix e Salesforce

Sono Apple, Google e Microsoft a dominare la classifica dei marchi che valgono di più a livello mondiale. A sancirlo lo studio ‘Best Global Brands’ di Interbrand, che quest’anno si è focalizzato sul tema ‘Growth in a Changing World’. Per il quinto anno consecutivo Apple e Big G mantengono rispettivamente il primo e il secondo posto. Il valore del brand di Cupertino, sottolinea lo studio, è cresciuto del 3% raggiungendo 184,154 miliardi di dollari, mentre quello di Google è salito a 141,703 miliardi di dollari, registrando un incremento del 6%. Microsoft invece raggiunge il terzo gradino del podio con un valore del brand di 79,999 miliardi di dollari, spingendo Coca Cola al quarto posto. Completano la top 10 Amazon, Samsung, Toyota, Facebook, Mercedes-Benz e Ibm.

(Le prime 40 posizioni nella classifica di Interbrand)

Il valore aggregato dei 100 Best Global Brands e’ pari a 1.871,730 miliardi di dollari con un aumento del 4,2% rispetto al 2016. In generale, a primeggiare sono i settori dell’automotive, tecnologici, finanziari e di largo consumo. Nello studio si contano infatti 16 brand automotive, 15 tecnologici, 12 operanti nei servizi finanziari e 9 brand di beni di largo consumo. Ma è il settore retail quello con un maggior tasso di crescita in termini percentuali, registrando un incremento del 19%, seguito dai settori abbigliamento sportivo (10%), tecnologia (8%), logistica (7%) e servizi finanziari (6%).

(I marchi inseriti dalla 40esima all’80esima posizione)

I cinque brand con il piu’ alto tasso di crescita sono Facebook, che per il secondo anno consecutivo registra un incremento del valore del brand del 48%, Amazon (+29%), Adobe (+19%), Adidas (+17%) e Starbucks (+16%).

(Le ultime 20 posizioni)

New entry per il 2017 sono Netflix (78esimo posto) e Salesforce (84esimo). All’88esimo posto fa il suo ingresso Ferrari, che quest’anno celebra il suo 70esimo compleanno, e registra un valore del brand pari a 4,876 miliardi di dollari.
Per gli altri brand tricolore presenti in classifica, Gucci conquista la posizione 51, con una crescita del valore del brand del 6% a 9,969 miliardi di dollari, mentre Prada scende in posizione 94.