Aldo Pecora è il nuovo direttore di Ninja Marketing. Il ceo Mirko Pallera: a novembre presenteremo un nuovo progetto editoriale

Aldo Pecora è il nuovo direttore di Ninja Marketing. Assumerà l’incarico dal primo ottobre. A darne notizia è una nota diffusa dall’editore. Pecora, che dallo scorso aprile ha lasciato StartupItalia (testata fondata da Riccardo Luna), avrà la responsabilità della redazione, dei contenuti e dell’offerta editoriale del magazine

Aldo Pecora

Aldo Pecora

 

«Una scommessa ambiziosa: vogliamo ampliare la portata dei nostri temi e la grandezza della nostra community diventando il punto di riferimento indipendente per il business innovativo in Italia» ha dichiarato il Ceo di Ninja Marketing, Mirko Pallera. «Ninja Marketing con i propri contenuti e i propri corsi Ninja Academy è già leader nel marketing e nella comunicazione digitale, fornendo ogni giorno soluzioni e insight per professionisti e brand. Oggi le grandi sfide dell’economia digitale e dell’innovazione si allargano dal fintech alla Blockchain, all’Industria 4.0, alla cybersecurity, al foodtech, alla sharing economy, al biohacking, tutti settori che vogliamo raccontare e spiegare al meglio a chi già ci legge quotidianamente e a tutti coloro i quali faticano a trovare un punto di riferimento credibile e indipendente».I dettagli del nuovo progetto editoriale e gli obiettivi strategici del gruppo saranno illustrati nel corso di un evento in programma a Milano a novembre.

Aldo Vincenzo Pecora, 31 anni, è nato a Reggio Calabria nel 1986. È giornalista, scrittore, blogger e imprenditore nel settore della comunicazione. A Roma dal 2004, per Rai Educational ha realizzato documentari e ideato nuovi format TV, tra i quali “Lezioni di mafia”, scritto nel 2012 per Rai Storia con l’allora Procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, finalista alla 64^ edizione del Prix Italia.È anche attivista antimafia: nel 2005, appena diciannovenne, ha fondato a Locri (RC) il movimento “Ammazzateci Tutti“, che tutt’ora presiede.Dal 2015 al 2017 ha lavorato con Riccardo Luna al coordinamento della redazione di CheFuturo! e, poi, al magazine StartupItalia, dove è stato responsabile del canale di innovazione finanziaria (fintech) e criptovalute digitali (bitcoin), divenendo in breve tempo uno dei più noti divulgatori italiani in tema di startup ed economia digitale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dazn, primo accordo extra-televisivo: Serie A in streaming ai clienti Tim

Nasce Foglio Sportivo, settimanale dedicato allo sport “totally unnecessary”

Tennis, nuovo format per la Davis: come il mondiale, super spettacolo tv