10 ottobre 2017 | 11:16

Alessandro Galimberti e la sua squadra vincono alle elezioni dell’Ordine regionale in Lombardia. Franco Abruzzo primo degli eletti tra i consiglieri nazionali

Si sono concluse le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale e per i rappresentanti della Lombardia al Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Come si legge sul sito dell’Ordine, al ballottaggio si votava solo per eleggere 6 professionisti al Consiglio regionale, 2 revisori dei conti e 8 al Consiglio nazionale. Nel turno di ballottaggio hanno votato 1.170 giornalisti professionisti su 8.283 iscritti pari al 14,13% (14 professionisti in più rispetto al 2013 quando avevano votato 1.156 colleghi e 217 in più rispetto al primo turno dell’1 e 2 ottobre, in particolare hanno votato 440 professionisti domenica 8 ottobre e 730 lunedì 9 ottobre). Hanno presenziato alle operazioni di voto e di scrutinio i notai Arrigo Roveda, Filippo Laurini, Chiara Clerici e Massimo D’Amore, presidente di seggio Gaspare Basile.

Il presidente di seggio, Gaspare Basile ha proclamato i sei professionisti eletti in Consiglio regionale: Alessandro Galimberti (594 voti), Rossella Verga (581), Fabio Cavalera (546), Gegia Celotti (536), Franco Ordine (515), Lucia Bocchi (466). Primo dei non eletti Pierfrancesco Gallizzi con 395 voti. Revisori dei conti: Andrea Montanari (580) e Marco Lombardo (484). Francesca Mineo prima dei non eletti con 347 voti.

Al primo turno erano già stati eletti i 3 pubblicisti (sui 9 consiglieri totali previsti) al Consiglio regionale: Francesco Caroprese (298 voti), Roberto Di Sanzo (287) e Ilaria Li Vini (284). Più il revisore Angela Battaglia, pubblicista (con 277 voti).

Il presidente di seggio, Gaspare Basile, ha Gli 8 consiglieri nazionali lombardi eletti al ballottaggio sono: Franco Abruzzo (541 voti), Luisella Seveso (514), Giorgio Gandola (452), Alessandra Fava (434), Laura Verlicchi (433), Paolo Pirovano (425), Tamara Ferrari (418), Sandro Sabatini (402). Primo dei non eletti Michele Focarete (con 373 voti). Angelo Baiguini il pubblicista eletto al primo turno per il Consiglio nazionale con 291 voti.

Vince l’alleanza Franco Abruzzo (Mil), Massimo Alberizzi (Senza bavaglio) e Daniela Stigliano (Unità sindacale) con il sostegno tacito di Nuova informazione, commenta sul suo sito Franco Abruzzo. Sconfitta per Stampa democratica e Gallizzi che comunque hanno i 3 consiglieri pubblicisti.