12 ottobre 2017 | 18:20

Il Cda Rai all’unanimità ha nominato Angelo Teodoli direttore di Rai1. Andrea Fabiano passa alla guida di Rai2, a Roberta Enni la direzione di Rai Gold (Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World)

“Il consiglio di amministrazione della  Rai, riunitosi oggi sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, preso atto della volontà di Ilaria Dallatana di affrontare nuove e impegnative esperienze professionali, ha espresso all’unanimità parere favorevole alla proposta del dg di affidare la direzione di Rai2 ad Andrea Fabiano”.
E’ quanto si legge nella nota di Viale Mazzini. Andrea Fabiano lascia la direzione di Rai1, dove era arrivato a marzo 2016 dopo aver ricoperto il ruolo di vicedirettore dell’unità organizzativa Strategie e Nuovi Progetti e, da gennaio 2015, quello divicedirettore Palinsesto e Marketing di Rai1.

Nella foto, da sinistra: Angelo teodoli e Andrea Fabiano

Contestualmente il Cda ha espresso, sempre all’unanimità, parere favorevole alle proposte presentate dal direttore generale di nominare Angelo Teodoli alla direzione di Rai1 e Roberta Enni alla direzione di RaiGold, struttura che si occupa di coordinare i canali tematici Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World.

Angelo Teodoli lascia la direzione di RaiGold, dove era arrivato a marzo del 2016. In precedenza è stato direttore di Rai2, vicedirettore vicario di Rai1, con responsabilità sui palinsesti, sul marketing e sull’innovazione del prodotto di rete e Direttore dei Palinsesti Rai.

Roberta Enni lascia il ruolo di vicedirettore di Rai1 per il Marketing e Palinsesto. In precedenza ha ricoperto il ruolo di direttore del Centro di Produzione di Roma ed ha avviato la prima factory Rai per la realizzazione di applicazioni interattive. Ha inoltre curato lo sviluppo e il lancio di Rai 5, canale digitale di intrattenimento culturale e prima sperimentazione Rai di Social TV.

Roberta Enni

“Vogliamo ringraziare Ilaria Dallatana per lo straordinario lavoro svolto in Rai, un impegno che le ha consentito di centrare in pieno gli obiettivi del suo mandato”. Così il dg Orfeo e la presidente Rai Maggioni hanno commentato la volontà di Ilaria Dallatana di lasciare il suo incarico alla guida di Rai2. “In questo anno e mezzo Dallatana ha ottenuto risultati di grandissimo rilievo realizzando programmi innovativi di grande qualità”, hanno detto ancora i vertici di viale Mazzini.

Dallatana, hanno ricordato ancora, continuerà a collaborare con il servizio pubblico nel suo ruolo di consigliere di amministrazione di Rai Cinema.