16 ottobre 2017 | 13:47

Dopo Spagna e Portogallo, ‘Il mio Papa’ sbarca nelle Filippine

Il mio Papa, il settimanale del Gruppo Mondadori interamente dedicato a Papa Francesco, sbarca nelle Filippine grazie all’accordo con la casa editrice Indochine Media Philippines. Con il titolo ’My Pope Philippines’, la nuova edizione internazionale – che si aggiunge ai recenti lanci in Spagna e Portogallo – è mensile e conserva la veste grafica propria del magazine diretto in Italia da Aldo Vitali.

“L’edizione filippina è particolarmente vivace e colorata, in perfetta sintonia con l’edizione italiana che racconta ogni settimana le parole e le azioni del Papa con un taglio popolare e con foto esclusive”, ha commentato Vitali, senza nascondere il suo entusiasmo per il viaggio lungo “10 mila chilomentri” che compirà il giornale, sbarcando in un Paese in cui la visita del pontefice è stata festeggiata da milioni di persone.

La copertina dell’edizione filippina del giornale

“Non c’è assolutamente alcun dubbio che i filippini amino Lolo Kiko, nonno Francesco”, ha spiegato  il direttore dell’edizione locale, Tata Mapa, ricordando anche che il paese rappresenta il quinto più grande stato cristiano nel mondo, oltre ad essere uno dei due in prevalenza cattolici tra le nazioni dell’Asia. “Proprio come Papa Francesco, la rivista sarà divertente, amichevole, informativa, piena di suggerimenti e consigli concreti”.

‘My Pope Philippines’ per il primo mese di lancio ha una tiratura complessiva di 50.000 di copie ed è disponibile in oltre 4.000 punti di distribuzione, in tutte le librerie nazionali, edicole e supermercati. Oltre alla versione cartacea, sono già attivi i profili social su Facebook, Twitter e Instagram, e a breve sarà online il sito www.mypope.com.ph.

Pianificata su più mezzi la campagna di comunicazione, coinvolgendo tv, affissioni nei punti vendita e banner.