16 ottobre 2017 | 16:45

Analisi ascolti Tv 15 ottobre: Morandi stacca Fazio, Inter-Milan pay supera Le Iene, Tv8 batte Rete4 e La7. Le due Parodi in day time lontane da Giletti e D’Urso

Alla quarta sfida diretta le distanze si sono allungate: su Canale 5 ‘L’Isola di Pietro’ ha ottenuto quasi 4 milioni di spettatori e il 16,6% di share; su Rai 1 ‘Che tempo che fa’ è calato a 3,761 milioni di spettatori ed il 14,9% con la prima parte (in onda fino alle 22.39) e poi ha ottenuto 2,466 milioni ed il 14,08% di share con la versione de ‘Il Tavolo’. Se si vedono le curve dei due programmi, inoltre, emerge come Gianni Morandi sia rimasto in vantaggio per tutta la durata o quasi sul programma rivale.

Sopra ‘L’isola di Pietro’; sotto ‘Che tempo che fa’

Esito dovuto alla scaletta più tosta e impegnata di Fabio Fazio (con Andrea Camilleri e i genitori di Giulio Regeni nella prima parte), ma anche alla presenza più che mai squilibrante del posticipo di Serie A in griglia.

Il rigore decisivo di Mauro Icardi

Inter-Milan, vinta all’ultimo minuto dai nerazzurri per 3 a 2, ha ottenuto complessivamente tra Sky e Premium oltre 3,1 milioni di spettatori con il 12,43%, ‘battendo’ la concorrenza de ‘Le Iene’, comunque in forma e stabili a 1,952 milioni e 10,1%. Dietro ha fatto beneficienza Rete 4, più impegnata e seria di Rai1 per l’occasione: il ‘Concerto per L’Europa’ diretto da Zubin Mehta e trasmesso dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano ha conquistato solo 277mila spettatori e 1,13% favorendo tante tra le ‘Altre’ emittenti. Senza infamia e senza lode sono stati però i risultati di Rai2 (‘Ncis’ a 1,682 milioni e 6,5%) e La7 (‘Era mio padre’ a 372mila spettatori e l’1,6%).

A fare bene sono state soprattutto Tv8 (con ‘Masterchef’ a 936mila e 4,2%) e Nove (‘Leggenda di un amore: Cinderella’ a 565mila spettatori con il 2,4%). Da registrare, inoltre, sempre su Tv8, gli eccezionali risultati ottenuti al mattino presto con il Motomondiale trasmesso ‘live’: 5,2% con la Moto3 vinta da Romano Fenati, 5,8% con la Moto2 e 11,1% con la MotoGp, con la strepitosa gara in rimonta di Andrea Dovizioso, arrivato davanti a Marc Marquez.

Il duello tra Doviziosa e Marquez

In seconda serata ‘Che tempo che fa’ è diventato leader solo dopo la fine de ‘L’Isola di Pietro’, poi in nottata il comando degli ascolti è andato a ‘Le Iene’ con ‘La Domenica Sportiva’.

Un momento di ‘Domenica In’ con le sorelle Parodi

Al pomeriggio c’è stato l’esordio difficile di ‘Domenica In’ versione Cristina e Benedetta Parodi. La trasmissione ha raccolto 1,7 milioni di spettatori ed il 12,3%, arrivando molto lontana dalle prestazioni che riscuoteva ‘L’Arena’ di Massimo Giletti, più in linea con quelle di Pippo Baudo dello scorso anno. Ma pare comunque improbabile che il contenitore di Rai1 possa dare filo da torcere a Barbara D’Urso. Su Canale 5 ‘Domenica Live’ ieri ha raccolto il 13,67% nella presentazione, il 17,36% con l’Attualità, il 19,07% con le Storie, il 20,7% nella prima parte, il 20,9% nella seconda e il 16,39% nell’Ultima Sorpresa. Sempre nell’arco del pomeriggio su Rai2 ‘Quelli che aspettano’ ha ottenuto il 6,97% e ‘Quelli che il calcio’ l’8,07%, mentre su Rai3 ‘Mezzora in più’, con Carlo Calenda ospite di Lucia Annunziata nella prima parte e poi Bobo Maroni e Michele Emiliano nella seconda, ha conquistato il 5,82%, con ‘Kilimangiaro’ che subito dopo ha fatto il 5,18% ed il 6,9%.