17 ottobre 2017 | 12:19

Con la manovra abbiamo rinnovato per altri 100 milioni il fondo ‘Sport & Periferie’, rendendolo strutturale, dice il ministro Lotti. Così ridiamo dignità agli impianti in disuso

“Restituire la dignità a impianti e luoghi di sport come questo che magari erano nati con un obiettivo e poi si sono trasformati in un vero e proprio rudere. E’ questo uno degli obiettivi del fondo ‘Sport e Periferie’ che è stato rinnovato per ulteriori 100 milioni di euro quest’anno e certamente, con la finanziaria approvata in Consiglio dei ministri, e che passerà ora all’esame del Parlamento, abbiamo reso strutturale per i prossimi anni”.

E’ la sfida per la riqualificazione degli impianti sportivi rilanciata questa mattina dal ministro dello Sport, Luca Lotti, in visita a due impianti cittadini di Bari che saranno oggetto degli interventi finanziati dal Governo con il piano ‘Sport e Periferie’, il campo da calcio di via Caravella a Catino e il campo Bellavista nel quartiere Japigia.

Il ministro dell Sport, Luca Lotti

“Anche lì ci sono delle risposte per le società sportive dilettantistiche”, ha detto ancora il ministro, “che devono poi curare e tutelare questi spazi, e assieme alle amministrazioni, bisogna certamente trovare quel giusto equilibrio per poi gestire impianti importanti come questo o come altri nel resto d’Italia”.