17 ottobre 2017 | 14:27

Analisi ascolti tv 16 ottobre: reti ammiraglie vicine al 50%, con il Gf Vip che batte una buona fiction Rai e poi distanzia di netto Che fuori tempo che fa. Su La7 che torna all’antico brilla la Gruber

Serata vecchio stile sulle tv generaliste, con le ammiraglie fortissime in access, prima e seconda serata. A vincere una sfida complicata, con dati Auditel ancora una volta da ‘decodificare’, è stato il ‘Grande Fratello Vip’. Il reality condotto da Ilary Blasi ha riscosso 4,5 milioni di spettatori e il 23,83%, raccogliendo meno pubblico ma più share della nuova fiction di Rai1, ‘Sotto Copertura – La cattura di Zagaria’, che con la prima puntata ha ottenuto 4,9 milioni di spettatori ed il 20,22%. Dirimente il computo dei risultati ottenuti nell’arco temporale di trasmissione comune e l’andamento delle curve: il ‘Gf Vip’ ha avuto oltre 5,1 milioni di spettatori ed il 21,45% di share, mentre la fiction Lux ne ha raccolti oltre 4,872 milioni con il 20,28% di share.

Nonostante, inoltre, la vittoria ed il picco di ascolti in access di ‘Striscia la Notizia’ (7 milioni alle 21.30), a partire in vantaggio era stata la storia poliziesca con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi protagonisti, ma già prima delle 22.00 era tornata ad avere più seguito la ‘Casa’ gestita da Ilary Blasi e Alfonso Signorini. In difesa attenta in prima serata hanno giocato tutte le altre generaliste principali.

Nelle foto, sopra il GfVip e ‘Sotto copertura’; sotto: ‘Quinta Colonna’ e ‘Presa diretta’

Su Italia1 il film drammatico ‘Homefront’ ha conquistato 1,6 milioni di spettatori e il 6,4% ed ha staccato chiaramente i telefilm su Rai2 (‘Criminal Minds’ a 1,2 milioni e il 4,8%). Sulla terza rete l’ultima puntata di ‘Presa Diretta’, dedicata da Riccardo Iacona agli italiani che si stanno armando, ha totalizzato 1,1 milioni di spettatori con il 4,5%. Pura resistenza hanno fatto Rete4 (‘Quinta Colonna’ a 799mila e 3,8% parlando delle distanze incommensurabili tra cattolici e musulmani) e La7 (‘Grey’s Anatomy’ al 2,1% con più di 500 mila spettatori).

Dall’alto: ‘Che fuori tempo che fa’; ‘Tiki Taka’ e ‘Night tabloid’

La seconda serata e la nottata? Quando è terminata la fiction di Rai1, raggiungendo nel finale un buon 24,7%, lo share del reality si è impennato fino a sfiorare il 40% di share in chiusura, con ‘Che fuori Tempo che fa’ che non è riuscito a tenere botta e ha chiuso con la media del 9%, sempre molto distante dalla concorrenza ed avvicinato nel finale anche da ‘Tiki Taka’ su Italia 1. Male gli altri programmi: su Rai 2 ‘Night Tabloid’ con Matteo Salvini tra gli ospiti di Annalisa Bruchi, Mario Sechi e Aldo Cazzullo ha avuto 288mila spettatori e il 2,86%; pochi spiccioli di platea ha attratto su Rai 3 anche Concita De Gregorio (‘Fuori Roma’ su Sesto San Giovanni in apertura a 643mila e 3,33% e poi a 660mila e 4,23%).

Lilli Gruber con i suoi ospiti nella puntata di ‘Otto e mezzo’

Da registrare come ormai – al pomeriggio come nel resto del day time- nella programmazione de La7 siano tornati tutti i vecchi telefilm al posto delle novità lanciate dalla nuova direzione del canale. In access è parsa beneficiare della cosa Lilli Gruber: ‘Otto e mezzo’, con Alessandro Sallusti, Antonio Padellaro e Claudio Cerasa tra gli ospiti ha avuto 1,562 milioni di spettatori e il 5,81%, mentre su Rete 4 ‘Dalla vostra parte’ ha trovato poco meno del solito seguito (ieri 1,020 milioni di spettatori e 3,84%).