Rai vicina all’accordo sui diritti per gli eventi Uefa 2018-2022

Si avvicina l’acquisizione da parte della Rai dei diritti per gli Europei del 2020 di calcio. A segnalarlo una nota di Viale Mazzini, che spiega come la Uefa e l’agenzia delegata CAA Eleven hanno infatti comunicato l’ingresso dell’azienda del servizio pubblico radiotelevisivo nella fase di negoziato esclusivo per l’acquisizione dei diritti multipiattaforma nel territorio italiano sugli eventi Uefa 2018/2022.

I diritti riguarderanno l’esclusiva assoluta di tutti gli incontri della Nazionale Italiana di calcio per i prossimi due cicli di European Qualifiers, della Nations League e delle amichevoli internazionali e l’esclusiva in chiaro delle migliori 27 partite dei Campionati Europei Uefa 2020.

(foto Olycom)

In caso di esito positivo dei negoziati, conclude la nota, tutti gli incontri della Nazionale Italiana,verranno trasmessi da Rai1.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mattino, sciopero dei giornalisti per vendita sede. L’editore: immotivato e incomprensibile

Mondadori, il Cdr: ok stop a cessione di TuStyle e Confidenze. Dai giornalisti duplice sacrifico

Il ministro Di Maio: “censiremo i raccomandati in Rai e PA”, “nomine sganciate dalla politica”