23 ottobre 2017 | 15:15

Analisi ascolti tv 22 ottobre: la Formula 1 supera L’Isola di Pietro, svettano Le Iene. In day time D’Urso stacca le Parodi, la MotoGp corre (in differita) su Tv8, Annunziata ok con Renzi. Mentana special al 4%

La MotoGp al mattino, la Formula 1 alla sera (su Rai1 e Sky), il calcio nell’arco di tutta la giornata (sulle pay). Lo sport, ma anche il referendum lombardo-veneto, i sempre più gravi trambusti catalani, il confronto tra le sorelle Parodi e Barbara D’Urso al primo pomeriggio, caratterizzavano la programmazione domenicale del 22 ottobre.

In prima serata, con Il Gp degli Usa sull’ammiraglia pubblica, non c’era la sfida tra Fabio Fazio e Gianni Morandi. La corsa, avvincente, vinta da Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel, ha ottenuto complessivamente 5,953 milioni di spettatori ed il 22,4% di share; di questo bilancio, in particolare, la quota di 4,949 milioni di ascolti e il 18,6% di share l’ha portata a casa Rai1, che così ha distanziato la penultima puntata de ‘L’Isola di Pietro’, che ha raccolto 4,2 milioni ed il 16,3% di share su Canale 5.

Sopra le F1 in Texas; sotto ‘L’isola di Pietro’ e ‘Le iene’

Con il posticipo della Serie A di calcio (Lazio-Cagliari) che non disturbava troppo, un risultato notevole lo ha fatto Italia 1 con ‘Le Iene’, salite a 2,3 milioni di spettatori ed il 12,1% di share e in testa agli ascolti dalle 23.00 in poi. Dietro le prime tre reti in graduatoria, hanno fatto meglio di sette giorni prima sia il telefilm di Rai2 (‘Ncis’, a 1,854 milioni e 6,78%) che il film di Rai3 (‘Suite francese’, a 1,769milioni e 6,86%), mentre hanno pagato dazio sia Rete 4 (il film ‘The Legend of Zorro’ ha conquistato solo 859mila spettatori con il 3,96%) che La7 (il docufilm ‘Il giorno più lungo’ ha attratto 372mila spettatori e l’1,6%).

Il focus della programmazione della rete di Urbano Cairo era però, ieri sera, lo ‘Speciale TgLa7 Referendum’ proposto da Enrico Mentana dalle 22.45 in avanti, che ha portato a casa l’onorevole bilancio di 506mila spettatori ed il 4%.

Tornando al prime time, da registrare che sia Rete 4 che La7 hanno fatto peggio di Tv8, a quota 908mila spettatori con il 3,9% con ‘Masterchef’. Su Tv8, inoltre, ha fatto molto bene alle 14.00 la differita della ‘MotoGp’, con la gara australiana di Philippe Island vinta da Marc Marquez davanti a Valentino Rossi e con Andrea Dovizioso solo tredicesimo al traguardo, capace di coinvolgere 1,7 milioni di spettatori con il 9,4% di share.

Un momento del Gp in Australia con Marquez

Sempre in day time, alla seconda puntata del confronto, non sono mutati di molto i rapporti di forza tra Cristina e Benedetta Parodi da un lato e Barbara D’Urso dall’altro. In questa fascia, lato Viale Mazzini, ‘Domenica In’ ha convinto solo l’11,13% del pubblico; su Rai2 ‘Quelli che il calcio’ è salito all’8,6%; sulla terza rete ha fatto il 7,2% la puntata di ‘Mezzora in più’ con Lucia Annunziata che intervistava Matteo Renzi. Ha vinto ma non ha strabordato Canale 5: ‘Domenica Live’ ha fatto l’11,81% con l’anteprima, il 16,36% con l’Attualità, il 16,86% con le Storie, il 18,45% nella prima parte, il 18,4% nella seconda e il 13,78% nell’Ultima Sorpresa.

A destra Barbara D’Urso; a sinistra Cristina Parodi e un momento di ‘mezzora in più’ con Matteo Renzi