24 ottobre 2017 | 13:49

La Bbc punta sull’intelligenza artificiale e gli algoritmi per creare una tv ‘personale’, intercettando i gusti del suo pubblico

Non più sondaggi e analisi degli ascolti. Per capire come soddisfare l’audience tv scende in campo l’intelligenza artificiale. A cavalcare la nuova frontiera tecnologica è la Bbbc che nei giorni scorsi ha annunciato l’avvio di un progetto di ricerca di 5 anni, volto a usare gli algoritmi per sondare i gusti del pubblico e sviluppare contenuti su misura, con la possibilità di creare una “Bbc più personale”.

“Mentre reinventiamo la Bbc, possiamo vedere le opportunità che con dati e machine learning si stanno aprendo, per noi e per i nostri spettatori”, ha spiegato Matthew Postgate, chief technology e product officer dell’emittente britannica, come riporta il sito TheVerge.

Matthew Postgate, chief technology e product officer della Bbc

Per sviluppare il suo progetto, il broadcaster si è alleata con diversi partner tecnologici e otto atenei – le università di Bristol, Manchester, Edimburgo e Surrey, l’Imperial College London, la Queen Mary University di Londra, l’Ulster University e l’University College London.

Al momento sul progetto non ci sono grossi dettagli, ma l’iniziativa è indice di quanto la tecnologia stia cambiando il volto dei media e il modo in cui si guarda la televisione.