24 ottobre 2017 | 15:40

Analisi ascolti Tv 23 ottobre: Il Grande Fratello Vip supera di poco Sotto Copertura e domina in seconda serata. Fazio cresce, ma rimane lontano. Bene Report con le inchieste pop, vola Gruber senza urla e drammi

Ilary Blasi vince ancora. Il reality di Canale 5 si conferma come vero e proprio fenomeno di questa stagione tv, ma per gli autori (- 1 punto di share) è arrivata l’indicazione che non c’è alcun bisogno di esagerare con il trash. Che non è necessario, ad esempio, confezionare le liti, come quella – già scritta ed un po’ malinconica di ieri – tra Corinne Clery e Serena Grandi. Il ‘GfVip’, che ha ottenuto 4,386 milioni di spettatori ed il 22,93% di share, ha fatto meno ascolti della fiction di Rai1, ‘Sotto copertura-La cattura di Zagaria’, che ha ottenuto 4,834 milioni di spettatori e il 20,21%; ma se si considera il periodo in cui le due trasmissioni erano in onda contemporaneamente a prevalere, di misura, è stata Canale 5. Il reality ha conseguito 4,9 milioni di spettatori ed il 20,56%, mentre la storia con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi ne ha ottenuti 4,834 milioni con il 20,22% di share.

Nella foto, al centro un momento del ‘GF vip’; a sinistra, ‘Sotto copertura’ e ‘Criminal Mind’; a destra: ‘Report’ e ‘Quinta Colonna’

A destabilizzare solo parzialmente gli equilibri di serata è stato l’esordio di ‘Report’ su Rai1. Al battesimo stagionale il programma condotto da Sigfrido Ranucci, a quota 1,9 milioni e 7,34% di share, ha fatto molto meglio della trasmissione di cui ha ereditato la collocazione (‘Presa Diretta’). Puntando su temi più pop (gli etilometri inattendibili, il cioccolato, lo scandalo dei lavoratori socialmente utili) – come del resto usava fare Milena Gabanelli ad ogni avvio di stagione – ‘Report’ è sempre rimasto stabile in terza posizione dietro le ammiraglie, staccando il film di Italia 1 (‘Io sono vendetta’, a 1,4 milioni e 5,5%), il telefilm di Rai2 (‘Criminal Minds’ a 1,3 milioni e 5,2%), l’approfondimento di Rete 4 (‘Quinta Colonna’, a soli 807mila e 3,9%, nonostante il tema caldo del referendum lombardoveneto e il caso Weinstein in menù) e la serie fresca de La7 (Grey’s Anatomy a 545mila e 2%).

Il ‘GfVip’ ha di nuovo stravinto in seconda serata, arrivando nel finale a sfiorare il 39% di share, ma con ‘Che fuori tempo che fa’ e Fabio Fazio e Fabio De Luigi in crescita a 1,1 milioni e 10,68% di share. Molto staccati sono stati tutti gli altri: sulla terza rete ‘Linea Notte’ a 443mila e 4,49%; sulla seconda rete ‘Night Tabloid’ a 293 mila e 3,01% di share, con Luca Cordero di Montezemolo ospite di Annalisa Bruchi.

Luca Cordero di Montezemolo a ‘Night Tabloid’

In access, senza deflettere dal consueto stile, ha fatto un risultato tra i migliori di questa stagione ‘Otto e mezzo’, a 1,725 milioni di spettatori e il 6,31% con Marco Damilano, Massimo Cacciari e Giovanni Minoli ospiti di Lilli Gruber. Lontano è arrivato Maurizio Belpietro su Rete 4: ‘Dalla vostra parte’ si è fermato a 1,040 milioni di spettatori e il 3,85%.

Un momento di ‘Otto e mezzo’