Richard Geruson, presidente e ceo di Lexmark

Il 24 ottobre 2017, Lexmark, ha annunciato che il consiglio di amministrazione ha scelto Richard Geruson come presidente e ceo dell’azienda, con effettività immediata. Nel suo ruolo succede a David Reeder, che ha lasciato l’azienda nel mese di giugno, e entra a far parte del board of directors della società.

Negli ultimi sei anni Geruson ha ricoperto il ruolo di chief executive officer e presidente di Phoenix Technologies, fornitore di firmware e software di ottimizzazione per PC, tablet e dispositivi IoT integrati. Precedentemente, è stato chief executive officer di Voice Signal, pioniere nel software di riconoscimento vocale per i telefoni cellulari. Ha inoltre ricoperto la carica di senior vice president e vice president in Nokia, IBM e Toshiba e di executive in McKinsey & Company.

Oltre a una laurea in Economia conseguita presso La Salle University, Geruson ha portato a termine tre programmi di laurea presso la University of Oxford, tra cui un master e un dottorato in Economia. È stato membro della facoltà di ricerca presso la Harvard Business School e ha servito diversi consigli di aziende pubbliche e private in tre continenti.

Richard Geruson

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Andrea Dell’Orto, presidente Eicma

Marc Berg, chief executive officier di Intelligent Apps

Eckart Diepenhorst, chief executive officier di Mytaxi