26 ottobre 2017 | 17:15

Fiorello torna in onda su Radio Deejay con un estratto del suo social show ‘Il socialista’. Linus: farà qualcosa ad ok per noi, ma con lui non si sa mai dove si va a finire

“Tornerò in onda su Radio Deejay, a partire da lunedì 30 ottobre, dalle 7 del mattino, con una porzione del ‘Il socialista’, grazie al Trio Medusa che ci cederà ogni giorno un quarto d’ora”. Così Fiorello svela il suo ritorno nell’emittente in cui iniziò a muovere i primi passi.

Fiorello (foto Olycom)

L’annuncio – anzi “la bomba” come l’ha definita lo stesso showman – è arrivato nella puntata odierna del suo nuovo programma ‘Il socialista’, lanciato ufficialemente su Facebook la scorsa settimana.

Nella sua diretta social Fiorello è affiancato dal direttore d’orchestra Enrico Cremonesi, pronto a fargli da spalla, e dal quartetto di autori Ciccio Bozzi, Pigi Montebelli, Giovanni Benincasa e Federico Taddia con l’amichevole partecipazione di Marco Lolli, già regista della trasmissione cult ‘Viva Radio2′.

“Con Fiorello c’è sempre stato un grande legame di amicizia e credibilità professionale. È il benvenuto qui. Mancava a Radio Deejay da fine ’94 (anche se spesso ci viene a trovare). Siamo contenti di ospitare, dalle 7 alle 7.15, la sua nuova avventura”. Così Linus, direttore artistico dell’emittente, ha commentato con Ansa la notizia del ritorno di Fiorello.

“La trasmissione su Facebook è molto radiofonica, in più lui farà qualcosa ad ok per noi. Con Fiorello si inizia così, su due piedi, poi non si sa mai dove si va a finire”.