27 ottobre 2017 | 13:05

Share del 6,1% per il debutto dei live di ‘X-Factor’ 11, con Sky Uno terzo canale nazionale, dietro Rai1 e Canale5

Con le prime schermaglie tra i giudici delle 4 categorie, ieri sera si è alzato il sipario sui live di X Factor. Il talent show canoro – giunto alla sua 11esima edizione – ha esordito con numeri da record, con più di 1,455 milioni di spettatori medi che hanno seguito la prima puntata su Sky Uno/+1 HD – il 15% in più rispetto al 2016 – e registrando una share del 6,1%, dato che fa posizionare il canale come terzo sul totale individui su base nazionale, alle spalle di Rai1 e Canale5.

I quattro giudici di XFactor 11

“Si tratta della puntata live più vista di sempre su Sky, superando anche il dato pay della finale dello scorso anno”, spiega la stessa Sky in una nota, aggiungendo altri dettagli sui numeri della trasmissione.
Sky Uno è stato il terzo canale tra il pubblico 15-54 anni con il 9,3% di share e il canale più visto della piattaforma. Il picco di share è stato del 7,9% alle 23.35, in coincidenza della scelta di Fedez di salvare Samuel, mentre il picco di spettatori è stato registrato alle 21.59 con più di 1,649 milioni di spettatori, dopo l’esibizione di Gabriele Esposito.

I concorrenti del talent, in apertura di tramsissione

Forte anche la partecipazione del pubblico da casa. Sono stati più di 2 milioni e 500 mila i voti, il 47% rispetto alla prima puntata live del 2016.
Sul fronte social, il primo live è stato il programma tv più commentato nella serata, generando il 58% del totale dei commenti relativi a tutti i programmi televisivi in onda ieri, con 47.900 utenti e 211.800 interazioni (fonte Nielsen). L’hashtag ufficiale #XF11 è stato il più utilizzato di tutta la giornata ed è entrato nella classifica dei Trending Topic italiani, rimanendoci per tutta la notte, inserito in 45.267 tweet.

Alte anche le performance del sito web ufficiale xfactor.sky.it con 1,76 milioni di pagine viste (+10% rispetto alla scorsa edizione), 436 mila utenti unici (+12% rispetto ad X Factor 2016) e 472 mila video views (+22% rispetto allo scorso anno).