27 ottobre 2017 | 16:45

Da lunedì Sky Tg24 comincia a trasmettere anche da Milano. Studio multimediale, nuovi format, approfondimenti e focus sulle news internazionali

Da lunedì 30 ottobre alle 6 del mattino, le prime trasmissioni milanesi di Sky Tg24 – per ora in totale un paio di ore al giorno – cominciano dentro il nuovissimo studio approntato dalla pay tv nella sede di Santa Giulia, per quello che la testata diretta da Sarah Varetto definisce un rinnovamento profondo anche del punto di vista, dei format e dei linguaggi.

Il nuovo studio di Sky Tg24

Il nuovo studio di Sky Tg24

Sky TG24, spiega una nota,  ha deciso di andare oltre il classico modello all news e in un’epoca di costante flusso informativo su tutti i device crede nella necessità di una maggiore profondità del racconto, sia per le breaking news che negli approfondimenti, con ulteriore multimedialità, flessibilità e interazione con il pubblico. Non solo un rullo di notizie 7 giorni su 7, 24 ore su 24, ma sempre più una fonte multipiattaforma che offre agli italiani informazioni tempestive e sempre più inchieste e strumenti per orientarsi in una realtà complessa e in costante evoluzione.

Il nuovo studio – spiega la nota – rappresenterà fisicamente questa nuova filosofia, divenendo un potente strumento editoriale a supporto dei giornalisti. Si tratta di uno spazio di 300 metri quadri, flessibile e immersivo, dove oltre 100 metri quadrati di schermi (con un grande Digiwall da 140 pollici) renderanno possibile, attraverso i video, la creazione di vere e proprie scenografie dinamiche in grado di accompagnare le notizie e variare per ciascun format al variare della giornata.
L’assetto multi-postazione, con quattro diverse aree dedicate all’approfondimento, permetterà di sganciarsi dal modello statico del tg a favore di uno storytelling più fresco, dialettico e immediato, che permette di sviluppare in modo più articolato e tempestivo gli spazi di dibattito, le monografie e l’interazione con gli ospiti e il pubblico da casa.
La nuova newsroom, accanto allo studio, favorisce la massima integrazione tra le varie anime della redazione, creando un sistema informativo multidisciplinare e multimediale.

Con il debutto del nuovo studio arriva inoltre anche un nuovo format interamente dedicato alle notizie internazionali: “Sky TG24 Mondo”. Lo spazio quotidiano sarà condotto dal responsabile degli esteri, Renato Coen, ed andrà in onda dal lunedì al venerdì alle 19:30. Ogni giorno Sky TG24 porterà il pubblico dove avvengono gli eventi principali che stanno cambiando gli equilibri geopolitici mondiali e presenterà le notizie e le curiosità di cui più si discute e che più catalizzano l’attenzione nelle diverse parti del globo.

Alle 6 di lunedì si partirà con Roberto Inciocchi e il suo “Sky TG24 Mattina”, mentre alle 10 ripartirà “Dentro i fatti, con le tue domande”, il programma che racconta le notizie più importanti del giorno dal punto di vista dei telespettatori, guidato quest’anno da Milo D’Agostino e Monica Peruzzi. Nella giornata anche tanti approfondimenti, con un’analisi sul futuro della Siria dopo la caduta di Raqqa, un reportage dall’Adriatico sulla fragilità dei nostri mari, tema di cui Sky TG24 si è a lungo occupato, e un focus sulla “marijuana ricreativa” e sul boom in Italia della “cannabis light” con inchieste, reportage ed esperti in studio.