30 ottobre 2017 | 15:32

La Rai cerca un immobile da affittare a Milano vicino a Corso Sempione

La Rai cerca un immobile da affittare a Milano vicino alla sede di Corso Sempione. Suona così l’annuncio sui giornali della Rai che intende ampliare la propria sede di Milano, città che oggi ospita uno dei suoi quattro centri di produzione. Di qui l’avviso di indagine di mercato per sollecitare la disponibilità di immobili nel capoluogo lombardo.

La Rai “in attuazione del programma di razionalizzazione e sviluppo dei propri attivi immobiliari – si legge nell’avviso – ha interesse a valutare la possibilità di concentrare alcune attività di produzione radiotelevisiva, direzionali e operative della propria Sede di Milano, in un nuovo complesso immobiliare da condurre in locazione, il più possibile prossimo al Centro di Corso Sempione e con una tempistica di trasferimento il più possibile ridotta”.

“In tale contesto, la Rai intende realizzare un’indagine esplorativa del mercato e sollecitare Manifestazioni di Interesse da parte di soggetti interessati a fornire alla Rai la disponibilità in locazione di un complesso immobiliare della superficie lorda fuori terra compresa tra i 16.000 mq e i 20.000 mq, a supporto dell’attuale Centro di Produzione di Milano sito in Corso Sempione, avente le caratteristiche riportate nel documento ‘Indagine di mercato’ – Invito a manifestare interesse per la disponibilità di immobili da locare in Milano per il Centro di Produzione di Milano della Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.A., e relativi allegati, il tutto pubblicato sul sito Rai Fornitori (www.fornitori.rai.it) alla sezione Avvisi-Ricerche”.

“Il complesso immobiliare dovrà essere reso disponibile per l’eventuale locazione, da parte della Rai, per un periodo di durata pari a 6 anni + 6 anni, finito, funzionante e fruibile entro il 31.12.2018″. Il termine per l’arrivo delle manifestazioni di interesse è il prossimo 14 dicembre.